Regione Lazio Psr Feasr, al via il secondo bando “Aiuti all’avviamento aziendale per giovani agricoltori”

giovani agricoltori
L’obiettivo del bando è favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole

Al via il secondo bando PSR FEASR 2014-2020 Sottomisura 6.1 “Aiuti all’avviamento aziendale per i giovani agricoltori” indetto dalla Regione Lazio che, per la seconda raccolta delle domande di sostegno 2018, stanzia complessivamente 21 milioni di euro.

Gli obiettivi del bando sono: favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole, agevolando l’accesso al capitale fondiario da parte dei giovani agricoltori, incentivando i processi di ricomposizione fondiaria e promuovendo tecniche innovative per la produzione agricola.

A beneficiare dell’avviso pubblico sono i giovani agricoltori di età compresa tra 18 e 40 anni al momento della presentazione della domanda di sostegno che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola di adeguate dimensioni economiche, in possesso di una propria posizione fiscale e previdenziale e con specifiche qualifiche e competenze professionali.

Il sostegno concesso per l’insediamento è di 70.000 euro. L’aiuto sarà corrisposto obbligatoriamente in due rate: la prima del 70%, la seconda del 30% dell'importo del premio.

Le domande di sostegno devono essere presentate entro il 25 febbraio 2019 ed effettuate esclusivamente mediante apposita procedura informatica.

Per tutte le informazioni clicca qui http://www.lazioeuropa.it/bandi/psr_feasr_aiuti_all_avviamento_aziendale_per_giovani_agricoltori_seconda_raccolta_domande_di_sostegno_2018-550/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome