Fieragricola, piattaforma on line per gli incontri dell’area zootecnica

Fieragricola
Grazie alle nuove tecnologie saranno favoriti gli appuntamenti di lavoro per ottimizzare al massimo i tempi. Individuati anche 32 Paesi su cui concentrare l'attività di promozione.

L’internazionalizzazione corre a Fieragricola, 113ª rassegna internazionale dedicata all’agricoltura, in programma a Veronafiere dal 31 gennaio al 3 febbraio prossimi. «Grazie alla collaborazione tra Veronafiere e la propria rete di delegati, Ice e FederUnacoma e in accordo con le richieste degli espositori – dichiara il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese – sono stati individuati 32 Paesi nel mondo, sui quali concentrare l’attività di incoming, consapevoli che l’incremento dell’export nei diversi settori della zootecnia, della meccanizzazione e delle tecnologie per vigneto e frutteto potrà svilupparsi non solo verso l’Europa, ma anche in Africa, Asia e America Latina».


I 32 Paesi selezionati

I Paesi selezionati per l’incoming sono, per l’Europa: Germania, Polonia, Ucraina, Turchia, Spagna, Russia, Repubblica Ceca, Ungheria, Austria, Paesi Balcanici, Romania, Moldavia. Africa: Etiopia, Ghana, Sud Africa, Mozambico, Algeria, Tunisia, Marocco, Egitto, Kenya. Sud Est Asiatico: Vietnam, Tailandia, Corea del Sud. Sud America: Argentina, Cile, Colombia. Asia: Iran, Israele, Turkmenistan, Kazakhistan, Uzbekistan.

La piattaforma B2Meet

Per facilitare gli incontri, è stata ideata B2Meet, una piattaforma gratuita di matching online che sarà attiva prima dell’inizio della manifestazione, per permettere a tutti i protagonisti dell’evento (espositori, buyer, visitatori italiani ed esteri) di mettersi in contatto e organizzare preventivamente gli appuntamenti in Fieragricola, così da ottimizzare al massimo i tempi.
Operativamente, Veronafiere inviterà l’espositore ad accedere alla sezione B2Meet nell’area riservata e completare specifici campi business. Il servizio di matching online sarà previsto per l’area di Fieragricola della zootecnia. Per il segmento della meccanizzazione, invece, FederUnacoma (l’associazione di rappresentanza dei costruttori di macchine agricole partner di Veronafiere), contatterà gli espositori per partecipare agli incontri b2b da loro organizzati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome