Benessere animale, se rispettato paga

benessere
Cows and Bulls Grazing on Alpine Meadows in France
L’indagine di Eurobarometro. I consumatori europei e italiani sono sempre più attenti all'etichetta

Lultima indagine di Eurobarometro ha valutato la percezione e l’importanza che i cittadini europei attribuiscono al benessere degli animali allevati. I risultati mostrano come il concetto di benessere animale sia ormai entrato nella cultura dei consumatori e sia considerato un elemento concreto da tenere in considerazione per effettuare le scelte di carne e di prodotti a base di carne.

Lo studio dimostra, infatti, che i cittadini attribuiscono una grande importanza al benessere degli animali. Essi vogliono ricevere maggiori informazioni sulle condizioni in cui vengono trattati gli animali da allevamento. I cittadini dell’Ue ritengono che sia importante stabilire standard di benessere internazionali e l’Ue dovrebbe promuovere una maggiore consapevolezza del benessere degli animali a livello mondiale. Essi dichiarano di essere pronti a pagare di più i prodotti ottenuti rispettando il benessere degli animali, ma pensano che la loro disponibilità sul mercato sia ancora limitata.

Ancora una volta l’etichetta svolge un ruolo fondamentale in quanto oltre la metà dei consumatori intervistati ricerca le informazione sul benessere degli animali proprio tra le informazioni in etichetta: l’80% dei cittadini vorrebbe maggiori informazioni sui metodi di allevamento e il 43% sarebbe disposto a pagare di più per prodotti più rispettosi del benessere animale.

Leggi l'articolo completo su Terra e Vita 15/2016 L’Edicola di Terra e Vita

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome