Home Cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici

L'aumento della temperatura media, l'incremento delle precipitazioni e la siccità, le grandinate e le gelate, il loro impatto diretto in agricoltura in termini di quantità e qualità delle colture e le strategie di prevenzione e difesa

Danni da maltempo, l’impegno del Governo in favore delle aziende colpite

Procedure snelle e veloci per venire incontro alle esigenze dei produttori colpiti. Alessandra Pesce, sottosegretario al Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo racconta a Terra e Vita le iniziative in atto per fare fronte all'emergenza causata dal clima impazzito

Global warming: quanto ci costa realmente?

Per ogni tonnellata di CO2 emessa dall'uomo nell'atmosfera, l'umanità paga un conto di 417 dollari. E l'agricoltura è sia "vittima" che "carnefice"

Cinquantatre milioni di euro per i danni del maltempo

Il Consiglio dei Ministri approva lo stato di emergenza per le emergenze di ottobre e inizio novembre. Dal confronto tra Bonaccini (Conferenza delle Regioni) e Costa (ministero Ambiente) sviluppi positivi per un immediato utilizzo delle risorse

Mais minacciato da stress idrico e termico

Siccità e ondate di calore nel periodo estivo saranno responsabili, da qui al 2050, della diminuzione di produzione a scala europea del mais. Per il frumento, che presenta un ciclo colturale più precoce, si prevedono invece aumenti di resa.  I dati provengono da uno studio curato da Cnr-Ibimet e Dispaa (università di Firenze)

Il maltempo non dà tregua e i danni per l’agricoltura superano...

Esondazioni, smottamenti, strade interrotte, pubblici servizi sospesi. Dal Veneto alla Sicilia l'ondata di maltempo che sta colpendo la penisola non dà tregua e i danni maggiori si registrano in agricoltura. Regione per regione la mappa dei disagi tracciata da Coldiretti

L’economia circolare conviene, falla… circolare

Un modello sostenibile in cui l'agricoltura è al centro e non si tratta di un ritorno al passato, ma di un balzo verso un futuro più sostenibile e redditizio. Occorre però che tutta la società faccia la sua parte, fornendo "scarti" non contaminati da riciclare

Anbi: «Con lo sblocco di 450 milioni di euro, più certezza...

Sono i finanziamenti necessari per combattere il dissesto idrogeologico e rendere più efficiente la gestione e riserva idrica. «Per individuare un nuovo modello di sviluppo competitivo dell’economia globale e in particolare di quella agricola, bisogna investire in interventi infrastrutturali e innovazione» ha detto Francesco Vincenzi al convegno dell’Anbi.

Oltre alla Xylella il maltempo, olivicoltura pugliese in ginocchio

Ulivi secolari sradicati e olive a terra. Danni per oltre un miliardo e mezzo nelle province si Brindisi e Taranto per il forte vento. Le associazioni degli agricoltori chiedono risorse straordinarie per ripristinare gli uliveti

Arance rosse sommerse da acqua e pietrisco (le foto del disastro)

Alluvione senza precedenti nella Piana di Catania proprio in prossimità delle raccolte di agrumi. Danni incalcolabili. I produttori puntano l’indice contro l’inattività dei Consorzi di bonifica che ha reso inefficace la rete di scolo e drenaggio

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

  • Catalogo Bayern Genetik 2/2018
  • Catalogo Bayern Genetik, razza Fleckvieh

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

L’Anbi ha pronti i progetti per migliorare la resilienza dei territori

«La politica cambi passo ed in Sicilia dia un segnale concreto di efficienza per i consorzi di bonifica commissariati da troppi anni» afferma Francesco Vincenzi, presidente dell'Associazione nazionale delle bonifiche
sardegna

Maltempo in Sardegna, agricoltura e allevamento in ginocchio

Nella zona meridionale dell'isola, campagne, vigneti e agrumeti allagati e ovili isolati. Si comincia a fare una prima stima dei danni e le associazioni di categoria chiedono aiuto alle istituzioni. Situazione aggravata dal dissesto idrogeologico

Barilla: «La sostenibilità parte dalle scelte che facciamo a tavola»

Dodici punti per una dieta sana e sostenibile. A New York, al Forum internazionale su alimentazione e Nutrizione, l’azienda che fa da battistrada al made in Italy agroalimentare fissa un vademecum per avvicinare i consumatori agli sforzi di sostenibilità ambientale e sociale degli agricoltori

Vitigni resistenti, i primi raccolti

L'effetto della resistenza in una realtà con più di 30 anni di esperienza nel bio. A 4 anni dall'impianto, Sisto Tessari dell'azienda La Capuccina a Monteforte d'Alpone (Verona) è alle prese con il primo raccolto di Sauvignon Nepis e Cabernet Volos. In un'annata di forti attacchi di peronospora il loro utilizzo ha consentito di ridurre quasi del tutto il numero dei trattamenti

Primitivo allagato

Massimiliano Apollonio di Assoenologi racconta gli effetti di un'annata con clima per nulla mediterraneo. Gli effetti del climate change sulla vendemmia pugliese: le bombe d'acqua di fine agosto causano allagamenti, allettamenti e alterazioni nelle tempistiche di raccolta del vitigno rosso salentino. Ma la maggiore dotazione idrica dei vigneti consente alla regione Puglia di recuperare il record produttivo italiano superando Veneto, Emilia-Romagna e Sicilia.

Anticipo Pac, la Commissione Ue approva le misure per la siccità...

Scatta l'ok per l'anticipo dei premi Pac pensati dal Commissario Hogan dopo che la siccità aveva colpito i Paesi del Nord Europa. Previste anche precise deroghe nell'applicazione dei vincoli del greening per pascoli e colture intercalari

Pomodoro, grano e uva: i danni del maltempo in Puglia

Le stime della CIA di Foggia: produzione da 600 a 1000 quintali di pomodori per ettaro. In calo del 15-20% i quantitativi di grano, ma la qualità dei raccolti è buona. Uva da tavola: meno 30% nel sud della Daunia e nella provincia di Barletta.-Andria-Trani

Maltempo, danni ingenti per vino, olive, frutta, nocciole, pomodoro e orticole

Verrascina (Copagri): «Procedere celermente con ricognizione per valutare richiesta stato di calamità naturale»

Italia sempre più a rischio frane

Nell’ultima mappa dell’Ispra aumentano del 2,9% le zone a rischio di dissesto idrogeologico e del 4% quelle potenzialmente oggetto di allagamenti. In nove regioni il 100% dei Comuni è a rischio

Centinaio chiede il via libera per gli anticipi Pac e Psr

Bruxelles vede il climate change solo quando colpisce il Nord Europa e attiva la possibilità di anticipare fino al 70% per i pagamenti diretti e almeno fino all’85% per il sostegno dei Psr a causa dei danni della siccità. Il ministro Centinaio fa buon viso a cattivo gioco e chiede che anche l’Italia possa accedere alle stesse facilitazioni per i danni procurati dal clima nel 2017
css.php