Il primo Black friday dell’agroalimentare made in Italy

black friday
A Napoli Coldiretti, con diecimila agricoltori, ha aperto il Villaggio contadino sul lungomare Caracciolo, Rotonda Diaz dove per tutto il weekend l’appuntamento con lo shopping conveniente si estende per la prima volta alla tavola.

Al via primo Black Friday della tavola lungo un percorso di quasi 1,5 km di mercati, cibo di strada contadino ed esposizioni ad hoc dove è possibile acquistare direttamente dagli agricoltori, anche terremotati, le eccellenze del made in Italy ma anche gustare piatti da gourmet con tutti i menu a prezzi stracciati preparati dagli agrichef.

L’iniziativa è della Coldiretti che con diecimila agricoltori ha aperto il Villaggio contadino sul lungomare Caracciolo, Rotonda Diaz a Napoli dove per tutto il weekend l’appuntamento con lo shopping conveniente si estende per la prima volta alla tavola. Un’occasione per conoscere ed apprezzare i tesori nascosti del Made in Italy con le ricette storiche conservate da generazioni nelle campagne ma anche i prodotti tipici salvati dall’estinzione come emerge da nuovo censimento del patrimonio enogastronomico nazionale presentato per l’occasione. Nei mercati salumi, formaggi, conserve, frutta e verdura e dolci venduti direttamente dagli agricoltori ma anche uno spazio dedicato alla solidarietà con decine di agricoltori provenienti dalle aree terremotate ed i cesti di Natale di Campagna Amica con i prodotti salvati dal sisma acquistabili anche on line.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome