Biometano, pubblicata la delibera sulle reti

biometano
Il provvedimento dell'Autorità per l'energia avvia lo sblocco del settore che ora attende le procedure operative da parte del Gse entro 60 giorni

Un altro tassello si aggiunge alla lunga strada per rendere operativo anche in Italia il biometano. Il 13 febbraio l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha infatti pubblicato un provvedimento atteso da tempo, e cioè la delibera sulle "Connessioni degli impianti di biometano alle reti del gas naturale e determinazione delle quantità di biometano ammissibili agli incentivi" (Delibera 12 febbraio 2015 - 46/2015/R/gas). Ora il Gse (Gestore dei servizi energetici), avrà 60 giorni di tempo per la pubblicazione delle procedure operative.

«Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione - ha commentato Piero Gattoni, presidente del Consorzio italiano biogas - per un provvedimento che sblocca un vero e proprio giacimento verde, rappresentato dai 1300 impianti a biogas agricolo presenti oggi in Italia. Si tratta di un buon impianto normativo anche se dovremo valutare le procedure applicative prima di esprimere un giudizio definitivo. L'attività di consultazione sostenuta in questi mesi ha comunque prodotto buoni risultati. È verosimile, a questo punto, che il settore del biometano, l'unico bio carburante avanzato con una filiera interamente Made in Italy, sia pienamente operativo entro il mese di aprile».

Delibera Autorità

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome