Trasformato in elettricità il calore si monetizza

Sia nel caso di immissione nella rete dell'elettricità che di impiego per autoconsumo

Nella filiera del biogas, a seguito delle recenti modifiche riguardo alla tassazione dei ricavi, dagli impianti di digestione anaerobica (DA) si possono ottenere risultati soddisfacenti solo abbattendo i costi di produzione e sfruttando al massimo il potenziale energetico del biogas al fine di massimizzare i ricavi. Questo secondo aspetto, per gli impianti entrati in funzione dal 2013, passa anche attraverso il percepimento dei diversi bonus previsti dal meccanismo di incentivazione (bonus per la CAR – Cogenerazione ad Alto Rendimento, per la riduzione della quota di azoto ecc.).

L'articolo pubblicato su Bioenergie e agricoltura allegato a Terra e Vita n. 6/2015 a firma  Jacopo Bacenetti e Daniele Rossetti traccia una valutazione economica di un caso studio con generatore ORC alimentato con calore cogenerato.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome