Diritto di prelazione, interventi per esercitare l’azione di riscatto

    Spesso difficile un “accordo bonario”

    Domanda

    Un terreno (composto da tre numeri di mappa), confinante al mio è stato venduto dal proprietario a una persona che è titolare di azienda agricola e iscritta alla relativa previdenza Inps, quindi coltivatrice diretta al 100%. Questo terreno è stato venduto con atto notarile unico dove all’interno dello stesso atto sono stati venduti (sempre a questa persona) terreni siti in altri comuni dove io non ho proprietà.
    Tutti questi terreni sono stati acquistati con l’agevolazione della PPC, quindi dal giorno che vengono acquistati, la persona acquirente deve condurli per almeno 5 anni per non perdere le agevolazioni fiscali.
    Il problema è questo:
    Io sono proprietario (in misura del 50%) e conduttore (in misura del 100%) del terreno confinante a questo che è stato venduto (tre numeri di mappa).
    Sono coltivatore diretto al 100% da moltissimi anni, iscritto all’Inps.
    Visto che il terreno è stato venduto come libero (non condotto da nessuno, nessun affittuario), altrimenti non avrebbero potuto fare un atto con la PPC, non avrebbero dovuto chiedermi prima a me se avessi voluto acquistare il terreno?
    Aggiungo che questa persona (acquirente) non ha mai condotto questo fondo, anzi, fino a fine 2017 (11/11/2017) era condotto da altri. Inoltre, il terreno che è stato venduto, sugli altri lati confina con terreni di cui i proprietari non sono coltivatori diretti iscritti all’Inps. L’unico coltivatore diretto iscritto all’Inps, proprietario e conduttore di un fondo adiacente a quello lì ero io.
    L’atto di vendita è stato stipulato il 05/05/2018.
    Posso intervenire? Posso farmi vendere il terreno esercitando la prelazione? Essendo venduto in blocco con altri terreni per un valore totale di 100mila euro, come faccio ad estrapolare il valore di solo quel terreno?
    Devo per forza fare causa contro la parte acquirente? Posso evitare la causa, convincendo la parte acquirente a vendermi quel terreno e far decadere la PPC solo su quel terreno? Fatemi sapere come funziona. In tanti anni, non mi è mai capitato di esercitare questo diritto, ma questa volta sono veramente interessato ad esercitarlo.

    Questo contenuto è riservato agli abbonati alle riviste Edagricole. Abbonati

    Sei abbonato a Terra e Vita o ad una delle altre riviste Edagricole e hai già effettuato l’accesso al sito?
    Fai per accedere a questo articolo e a tutti i contenuti a te riservati.

    Sei abbonato ad una delle riviste Edagricole ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
    Registrati qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento.
    Entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione dell’articolo e di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

    Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome