Home Leggi e fisco

Leggi e fisco

Le leggi e le sentenze che disciplinano il settore agricolo e il lavoro degli agricoltori e il calendario delle scadenze fiscali

Trasparenza e tutela dell’origine, la Coldiretti vince al Consiglio di Stato

Riconosciuto il diritto della Coldiretti a conoscere gli importatori di latte ma nel rispetto dei diritti dei terzi. Il doppio ricorso della Bonomiana nei confronti del Ministero della Salute centra l'obiettivo al Consiglio di Stato. I Giudici ermellinati fanno preciso riferimento al Freedom of Information Act, il modello giuridico americano che tutela l'accesso dei privati agli atti pubblici, entrato in vigore in Italia nel 2016 (50 anni dopo gli Usa)

Liquidazioni Iva, proroga (a sorpresa) della comunicazione

Slitta dal 28 febbraio 2019 al 10 aprile 2019 la scadenza per la trasmissione delle comunicazioni delle liquidazioni periodiche Iva

Via il registro degli zuccheri, semplificazione ad alto rischio

Eliminato l’obbligo del registro telematico per i grossisti di sostanze zuccherine. Una questione delicata, considerando il potenziale illecito utilizzo delle sostanze zuccherine nella sofisticazione di vini e bevande alcoliche.

Scadenze fiscali del 28 febbraio, arrivano le proroghe

Mentre è confermata per fine mese la comunicazione dati liquidazioni periodiche, slittano al 30 aprile la comunicazione dati fatture e l'esterometro  

Le limitazioni regionali alla caccia non sono anticostituzionali

Fischione salvo e pure i suoi fratelli. La Corte Costituzionale definisce la legittimità di una delibera regionale come quella del Piemonte che, per la salvaguardia della biodiversità faunistica, ha escluso 11 specie aviarie dalla lista di quelle cacciabili

Le foto dei Nas sono la prova della violazione commessa

Una sentenza della terza sezione penale della Cassazione cancella la necessità della conferma testimoniale da parte dei verbalizzanti. Una pronuncia che semplifica il compito di tutti gli ispettori e da più forza all’azione di contrasto delle frodi anche in agricoltura

La denuncia di variazione colturale va presentata entro il 31 gennaio

La dichiarazione va presentata al competente Ufficio Provinciale dell’Agenzia del Territorio. Le variazioni incidono sulla misura dei redditi fondiari da dichiarare ai fini della imposizione diretta

Ancora una condanna del silenzio dell’Agea

Il caso si riferisce alla sospensione dei fondi concessi a Unavini per la misura di promozione all’estero dei vini. Un provvedimento che doveva essere revocato e invece, nonostante le ripetute richieste senza risposta, testardamente reiterato. Il Tar di Roma condanna l’agenzia governativa al pagamento di spese maggiorate con una sentenza destinata a fare giurisprudenza: il silenzio è d’oro solo per la controparte

Le 10 cose da sapere sulla fattura elettronica

Una guida completa sulla fatturazione elettronica per non incorrere in errori

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

  • VH ITALIA 2019 - Pronti per ulteriori sfide
  • Catalogo Bayern Genetik 2/2018

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Acconto Iva, il versamento va fatto entro il 27 dicembre

Le imprese agricole, al pari degli altri contribuenti, sono obbligate al versamento dell’acconto Iva entro il 27 dicembre. Restano, invece, esclusi gli agricoltori in regime di esonero.

Il Tar di Trento stigmatizza i lunghi silenzi di Agea

Altra sentenza contraria all’Agenzia ed ennesima storia di “mala-Agea”: gli imprenditori che richiedono l’accesso alla riserva nazionale dei titoli hanno diritto ad una risposta formale ed eventuali anomalie nelle domande devono essere formalmente contestate. E per evitare l’inosservanza del dispositivo, il Tar nomina subito un commissario ad acta

Irap, dichiarazione da presentare entro il 31 ottobre

Anche molti degli esonerati restano obbligati alla presentazione per consentire all’Agenzia di verificare le informazioni da comunicare alle Camere di Commercio per il controllo dei versamenti dei relativi diritti

Glifosate: confermata la sentenza contro Monsanto ma ridotte le sanzioni economiche

Caso Dewayne Johnson: Il Giudice Suzanne Bolanos rigetta l’istanza sulla carenza di prove ma riduce l’indennizzo per lo sfortunato giardiniere da 289 a 78 milioni di dollari

Fattorie didattiche, le prestazioni socio-educative sono esenti Iva

Per l’applicazione dell’imposta al consumo assume rilievo il carattere oggettivo delle prestazioni rese mentre non è richiesta una qualità particolare del soggetto che le rende. Questo è il parere dell'Agenzia delle Entrate sollecitato da un quesito di una fattoria sociale
Caravaggio

Voucher al via nei campi, con le istruzioni Inps

Un'opportunità importante, come ricorda Coldiretti, per 50mila studenti, pensionati, disoccupati e cassintegrati. In agricoltura sono stati venduti negli ultimi cinque anni prima dell’abrogazione poco più di 2 milioni di voucher all’anno
denuncia infortunio telematica

Denuncia d’infortunio, per gli operai agricoli adesso è telematica

I datori di lavoro non possono più effettuare la denuncia attraverso l'invio di un messaggio di posta elettronica certificata (Pec) ma devono utilizzare una nuova procedura

Domanda Pac senza firma, Agea sconfitta ancora al Consiglio di Stato

La domanda è informatica, ma gli ispettori di Agea cercano la firma nella copia cartacea presso il Caa creando ulteriori problemi nella gestione della pratica e nell'erogazione del contributo. Prima il Tar e poi il Consiglio di Stato però hanno dato torto all'Agenzia dopo il ricorso di un agricoltore: compito degli ispettori non è verificare inutili formalità imposte dall'Agenzia, ma l'effettivo diritto alla riscossione dei titoli Pac

Voucher: tanta burocrazia, zero semplificazione

Siamo nel pieno della vendemmia ma i nuovi buoni lavoro non facilitano il compito di chi vuole impiegare manodopera occasionale. Enrico Allasia (Confagricoltura Piemonte): «nonostante gli sforzi profusi dal Governo, le difficoltà burocratiche stanno vanificando ogni aspetto positivo delle novità introdotte con il Decreto Dignità». Ecco gli aspetti più critici

Di Maio: «Piano triennale contro il caporalato»

Dal tavolo operativo convocato a Foggia il vicepremier rilancia l'impegno contro il lavoro nero: «Repressione sì, ma anche prevenzione». Le prime mosse: rilanciare i centri per l’impiego e lavorare sui servizi e sulla sicurezza dei trasporti. Le proposte di imprenditori e lavoratori
css.php