Bkt, gli pneumatici main sponsor della seconda edizione di Xtractor

Bkt
Presentata ufficialmente l’edizione 2018 di Xtractor. La meta sarà il Sudafrica. Al servizio dei 4 trattori McCormick equipaggiati Bkt un concentrato di tecnologia e potenza

16 persone a bordo di 3 fuoristrada e dei 4 trattori McCormick di ultima generazione con oltre 1.000 cavalli di potenza complessiva, questi ultimi equipaggiati con gli innovativi e resistenti pneumatici Bkt, oltre 6.000 km da percorrere e una novità: 7 Carabinieri alla guida dei trattori. Questi, i numeri dell’edizione 2018 di Xtractor, una spedizione (quest’anno in territorio sudafricano) di trattori agricoli votati all’avventura e protagonisti di un format televisivo, al via dal prossimo aprile, che mette al centro agricoltura, sostenibilità e territorio.                                                                                                                    «Bkt è orgogliosa di prendere parte a questa avventura, nel segno del viaggio, dell’agricoltura, della tecnologia e della solidarietà». A dichiararlo Lucia Salmaso, amministratore delegato di Bkt Europe, durante la presentazione della spedizione avvenuta a Roma il 6 ottobre presso la caserma dei Carabinieri Salvo D’Acquisto. «Sarà emozionante seguirne gli sviluppi giorno per giorno, a maggior ragione ora che è affiancata dall’Arma dei Carabinieri e da Amref, che testimoniano l’importanza dell’iniziativa. Siamo pronti - ha concluso Lucia Salmaso - per partire e aiutare le comunità africane a sviluppare o a migliorare la propria economia agricola. Fieri di poter contribuire alla causa, fornendo pneumatici perfetti per ogni sfida».

E tra le sfide in campo Xtractor quest’anno si occuperà anche di temi umanitari, grazie alla partecipazione di Amref Italia e Amref Sudafrica. Dunque non solo agricoltura, viaggio e tecnologia, ma anche il racconto di realtà delicate. Xtractor offrirà, infatti, visibilità a centri medici, alle scuole e agli uffici che hanno già ricevuto un importante aiuto, grazie a progetti contro la malnutrizione e a favore delle buone pratiche sanitarie, della salute materna e riproduttiva e della crescita dei bambini.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome