Rivoluzione elettrica per Fendt

Presentato a Marktoberdorf il modello e100 Vario, alimentato da batterie agli ioni di litio, in grado di sviluppare 68 cavalli di potenza

Forse è prematuro parlare di addio al Diesel, ma molti costruttori di trattori stanno vagliando soluzioni alternative. E uno di questi è Fendt, che ha recentemente lanciato il modello e100 Vario, un trattore compatto completamente elettrico da 50 kW (68 cv) di potenza, con un’autonomia fino a otto ore e comunque in grado di lavorare per un massimo di cinque ore operative in condizioni di impiego reali.

DSC04304

Si tratta in pratica di un modello 200 Vario con al posto del motore un set di batterie agli ioni di litio di elevate prestazioni da 650 V con una capacità di circa 100 kWh. La batteria viene caricata con una tensione di 400 V e fino a 22 kW tramite presa a norma Cee o una opzione Supercharging con corrente continua. Con un connettore a norma Ccs tipo 2, la batteria può essere ricaricata fino all'80% già in 40 minuti.

L’e100 Vario consente di impiegare attrezzi tradizionali e anche a energia elettrica, grazie a due interfacce di potenza conformi ad Aef Isobus per attrezzi elettrici. La batteria è in grado di fornire power boost di breve durata fino a 150 kW per i motori degli attrezzi. È disponibile sia un attacco presa di forza standard sia la consueta alimentazione idraulica per le attrezzature.

L'efficienza del trattore a batteria è incrementata da una gestione termica completamente nuova, funzionale a livello energetico. Una pompa di calore elettrica regolata provvede alla climatizzazione della cabina, ma anche della batteria e dell'elettronica. L’e100 Vario è esente da manutenzione, efficiente dal punto di vista energetico, silenzioso e privo di emissioni.

DSC04367

I tempi e i costi di manutenzione, infatti, si riducono in quanto non sono più necessari filtri e oli come pure molti componenti della tecnologia convenzionale e risultano superflui fluidi tecnici come olio motore, AdBlue o Diesel. Allo stesso tempo la potente batteria accumula la corrente eccedente e la recupera in rete.

Il trattore elettrico a batteria è concepito in particolare per l'impiego comunale. Grazie al suo funzionamento silenzioso ed esente da manutenzione, infatti, può essere utilizzato per molteplici applicazioni nel centro cittadino e nelle aree residenziali. A tal fine, nel 2018 l’e100 Vario sarà impiegato per la prima volta in un numero limitato di aziende e comuni selezionati, e in casa Fendt stimano in circa 3 anni il tempo necessario per avviare la produzione in serie.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome