Apsov, una grande offerta

apsov catalogo autunnale terra e vita
Un catalogo ricco di prodotti per iniziare bene la campagna autunnale

Apsov ha da poco festeggiato il 50° anniversario. 50 anni in cui l’azienda ha portato al mercato varietà che hanno fatto la storia della cerealicoltura Italiana e si appresta a cominciare da protagonista la campagna autunnale alle porte con un catalogo ricco di prodotti che continuano questa tradizione di eccellenza.

Tra i grani teneri due sono le “new entry” di quest’anno che ambiscono a raggiungere i risultati dei loro “storici” antenati: Amburgo, biscottiero aristato con ottimo peso ettolitrico, si propone come erede dell’Eureka affiancando Artico ed Ethic nel segmento; Ausonio, panificabile superiore con granella bianca, raccoglie il testimone del “mitico” Mieti migliorandone decisamente livello produttivo e sanità.

Tra le varietà destinate alle filiere di qualità abbiamo il Metropolis, prodotto con eccezionale elasticità, il best seller Rebelde e il super produttivo Bisanzio che per questo ciclo di maturazione è la migliore offerta di grani di forza a livello europeo!

Nemo, panificabile lanciato la scorsa stagione, ha confermato appieno le caratteristiche di eccezionale produttore e affianca nel segmento dei grani “da quintali” Antille che negli anni, grazie alla sua adattabilità alle diverse situazioni colturali, è diventato sinonimo di produzioni elevate e costanti.

Chi è interessato a frumenti adatti alla produzione di biomassa troverà in Arabella e Altezza prodotti estremamente interessanti: il primo è un mutico altissimo molto foglioso, mentre Altezza, aristato, è un vero “doppia attitudine”, perché abbina elevata produzione di biomassa a ottime rese di granella con buone caratteristiche qualitative. Entrambi hanno poi l’indiscutibile vantaggio di una precocità decisamente maggiore rispetto ai concorrenti.

 

Ottime conferme

Per quanto riguarda il grano duro, si sono registrate ottime conferme sulle produzioni di Teodorico e Kenobi, varietà che affiancano l’affermato Tirex nelle regioni del centro sud. Tutte associano produzioni elevate e costanti a caratteristiche qualitative idonee al loro impiego nelle filiere di alta qualità.

Per il mercato del centro e del Nord Colombo, pur di recente introduzione, è già diventato un punto di rifermento per qualità e produzione e continua la tradizione di Biensur sempre eccezionale agronomicamente ed apprezzato in filiere specifiche.

Ritornando alla storia di Apsov, la società ha introdotto per prima negli anni 70 la coltura dell’orzo nel nostro paese, lanciando varietà per anni leaders di mercato come Plaisant e Robur. Questo primato è confermato ancora oggi dai nostri prodotti attuali:

Cometa, è il distico precoce con la maggiore diffusione in Italia e con il recente e super produttivo Idra è il più apprezzato nelle filiere alimentari. Sono varietà caratterizzate da resistenza genetica al virus del nanismo dell’orzo come Atenon, polistico specifico per le produzioni di biomassa. Completa l’offerta di orzi autunnali il polistico Etincel proposto esclusivamente in Qualidose, soluzione tecnica che ne esalta le caratteristiche sia per la produzione di granella che di biomassa.

 

L’innovazione Qualidose

Proprio Qualidose è l’esempio di come Apsov porti innovazione sul mercato non solo attraverso miglioramento genetico e la ricerca di nuove varietà, ma anche in termini di soluzioni tecnologiche e corrette tecniche colturali.

Qualidose si basa sull’utilizzo di varietà adatte ad una semina precoce e a ridotta densità, unito ad un pacchetto tecnologico di concia che comprende per il grano tenero e l’orzo: fungicida di alta qualità, insetticida sistemico, fertilizzante con effetto starter e pellicolante. Questa proposta ha dimostrato in campo la sua efficacia nel fornire rese maggiori e più stabili, soprattutto in condizioni di impianto non ottimali per la coltura quali semina molto anticipata, forti pressioni di malattie fungine e presenza di insetti del terreno o vettori di virosi. Nel caso del grano duro, proponiamo le due varietà Teodorico e Colombo nel formulato Qualidose per il grano duro che si basa su una speciale concia Silver che prevede una miscela di Systiva e Latitude, in grado di risolvere tutti i problemi causati dai funghi nei primi stati di sviluppo compreso il Mal del Piede, vero e proprio flagello in caso di ringrano.

La proposta di Apsov per le semine autunnali è completata anche da una nutrita offerta di tutte le principali specie foraggere e leguminose. Ricca è infatti anche la gamma di piselli proteici sia a semina autunnale, i “gialli” Indiana e Angelus e il verde Dove, sia utilizzabili anche in primavera come il giallo e precoce Galactic e il verde Bluemoon particolarmente apprezzato dalle filiere “food”.

 

Per informazioni:

APSOVSEMENTI

www.apsovsementi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome