Concimazione autunnale della vite e del frutteto con i prodotti Scam

concimazioni autunnali
Vigneto concimato con prodotti Scam
I concimi giusti per apportare le necessarie quote di elementi nutritivi

Studi internazionali relativi alla fisiologia vegetale hanno dimostrato che la vite e le piante da frutto, dal risveglio vegetativo al periodo dell’allegagione utilizzano quasi esclusivamente le sostanze di riserva accumulate nel corso della stagione precedente, mentre nel periodo che va dalla formazione dei frutti alla maturazione ricorrono agli elementi nutritivi presenti nel terreno.

L’attività radicale mostra, durante la stagione, due fasi di maggiore attività: in primavera (ripresa vegetativa e fasi successive) e in autunno (post vendemmia/raccolta).

In questi momenti si può contare sulla massima efficienza delle forniture di elementi nutritivi al terreno; non è un caso dunque se il 30-40% dell’azoto viene assorbito dalla vite in questa fase.

Le concimazioni granulari autunnali rappresentano una pratica che favorisce l’accumulo delle sostanze di riserva necessarie per una buona ripresa vegetativa nella primavera seguente.

Per una buona disponibilità degli elementi nutritivi per la pianta bisogna apportare azoto, fosforo e potassio nei picchi di assorbimento radicale con fertilizzanti che garantiscano un rilascio graduale degli elementi contenuti per evitare dannosi squilibri nutrizionali e il miglioramento quanti-qualitativo delle produzioni.

L’azione sinergica che la matrice organica offre ai minerali ai quali è legata, permette una cessione graduale degli elementi nutritivi, garantendo una maggiore assimilabilità e disponibilità nei momenti fenologici importanti per la coltura.

Per questa ragione nei disciplinari di Produzione integrata vengono equiparati a tutti gli effetti a “lenta cessione”.

Ciò diviene ancora più importante per le concimazioni autunnali quando gli elementi nutritivi sono soggetti alle abbondanti piogge di questo periodo; questo si traduce in una maggiore efficienza nutritiva con minori perdite per lisciviazione.

Scam dispone di prodotti che sono la soluzione ottimale per apportare le giuste quote di elementi nutritivi in autunno: Belfrutto Mb (5-10-15) per colture vigorose e terreni molto fertili; Agrofert Mb (10-5-15) in situazioni di equilibrio; Super Robur (15-5-5) particolarmente indicato per drupacee. Luca Marzocchi

concimazioni autunnali
I prodotti a lenta cessione sono ideali anche per i frutteti

Per informazioni: SCAM spa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome