Isonet ON per il controllo di Ostrinia nubilalis in serra

biogard terra e vita isonet on
Isonet on, il nuovo feromone di Biogard

Per la stagione 2018 Biogard®, divisione di CBC (Europe) S.r.l., arricchisce la sua linea di feromoni per la confusione sessuale sviluppati e prodotti dall’azienda giapponese Shin-Etsu, leader mondiale nel settore dei mezzi di difesa semiochimici, con l’innovativo Isonet ® ON diffusore per il controllo della piralide del mais su peperone ed altre solanacee in serra.

Isonet ON è un diffusore a rilascio controllato del feromone chimicamente analogo a quello naturale di Ostrinia nubilalis. Il prodotto è costituito da due microcapillari paralleli di polimero plastico, entrambi riempiti del feromone specifico e saldati alle due estremità, senza la presenza del filo di alluminio utilizzato in altri diffusori Shin-Etsu. L’apertura centrale permette una semplice e rapida applicazione al sostegno, con la sola attenzione a non forzare l’apertura del diffusore per evitare la separazione dei due capillari. Il design a doppio tubo, tecnologicamente avanzato, permette un rilascio ottimale e un’applicazione più semplice e rapida.

Una sola applicazione di Isonet ON garantisce la copertura di tutta l’attività di volo della piralide.

La difesa nei confronti della piralide del mais (Ostrinia nubilalis) su peperone in serra va anzitutto affidata alla prevenzione, sistemando sulle aperture della serra appropriate reti antinsetto, che non devono essere a maglia troppo fine così da non ridurre l’arieggiamento.

La confusione sessuale funziona attraverso la distribuzione omogenea del feromone nell’ambiente della coltivazione da difendere. Questo risultato si ottiene applicando Isonet ON in serra al dosaggio consigliato in etichetta.

I fattori che regolano l’erogazione di feromone di Isonet ON sono di natura fisico-chimica e sono legati alle caratteristiche intrinseche del polimero e agli spessori delle pareti dei capillari che lo compongono nonché alle temperature medie ed ai movimenti di aria all’interno delle serre. La struttura a capillare permette a tutto il diffusore di rimanere impregnato di sostanza attiva anche quando, durante il corso della stagione, il suo contenuto interno si riduce. La superficie totale da cui viene rilasciato il feromone, quindi, non varia per tutto il periodo di esposizione e la permeazione si mantiene costante a parità di condizioni.

I diffusori vanno appesi in modo lasco sui fili o altre strutture di sostegno prima dell’inizio del volo della generazione svernante di Ostrinia, orientativamente nel mese di aprile.

L’applicazione in serra di Isonet ON deve seguire una ben precisa metodologia applicativa ed accompagnata da puntuali pratiche agronomiche di profilassi:

- applicare nella maniera più uniforme possibile su tutta la superficie della serra a confusione;

- rinforzare il dosaggio in prossimità dei bordi e delle entrate perché sono le aree di maggiore dispersione di feromone;

- utilizzare reti anti insetto per evitare migrazioni di femmine fecondate dall’esterno delle serre;

- verificare periodicamente il livello di infestazione sulle foglie e sui frutti e, nel caso, intervenire con un trattamento di supporto;

- distruggere i residui colturali di mais, dopo la raccolta, per eliminare le larve svernanti;

- evitare avvicendamenti colturali stretti fra colture suscettibili (peperone, fagiolino, melanzana).

Isonet ON va utilizzato alla dose di 600-800 diffusori/ha, ovvero 60-80 diffusori su 1000 m2.

La disposizione dei diffusori sulla superficie da proteggere deve rispondere a criteri di uniformità avendo cura di porre rinforzi sui bordi ed in prossimità delle porte di accesso, ovvero nei punti dove maggiore è il rischio di ingressi di femmine fecondate dall’esterno.

Isonet ON si inserisce nel collaudato panorama di prodotti a tecnologia Shin-Etsu ed è destinato a rivoluzionare il modo di pensare la difesa dagli attacchi della piralide in coltura protetta grazie alla sua efficacia e semplicità di impiego.

Per informazioni

BIOGARD (divione CBC Europe)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome