La Molisana: Cogenerazione di AB

    La Molisana
    La pasta sulle tavole di tutto il mondo è sempre più “green”.

    La AB di Orzinuovi si riconferma partner completo in consulenza, progettazione, realizzazione, installazione e assistenza con un service dedicato, per poter ottimizzare l’efficienza energetica della filiera dei pastifici, valorizzando le potenzialità tecnologiche e applicative della cogenerazione alimentata a gas naturale. La scelta della prestigiosa azienda La Molisana, con sede a Campobasso, nota per l'attenzione che riserva alla qualità del prodotto e per il forte sentimento di rispetto per il proprio territorio, nasce dalla consapevolezza di come la cogenerazione di AB sappia unire ottimizzazione dei costi energetici con un concreto impegno ecoambientale.

    Nello stabilimento La Molisana a Contrada Colle delle Api a Campobasso i tecnici AB hanno installato un impianto di cogenerazione ad alta efficienza, con una configurazione appositamente messa a punto per le necessità specifiche dello stabilimento per facilitarne l’integrazione con gli impianti già esistenti. Dal 1912 La Molisana è sinonimo di qualità, una vera e propria sartoria della pasta, simbolo del gusto mediterraneo. La scelta della cogenerazione rientra perfettamente in questa filosofia che punta a salvaguardare l’eccellenza del prodotto con un occhio molto attento anche alla filiera dell’impresa.

    Si tratta di un impianto di cogenerazione ECOMAX® 20HE, una soluzione modulare in container alimentata a gas naturale con potenza a pieno carico di 2.002 kWe e con recupero di energia dal blocco motore mediante scambiatore a piastre per la produzione di acqua calda per una potenza pari a 856 kWt.

    I fumi di combustione sono inviati ad uno scambiatore (120 kWt) dove l’acqua calda proveniente dal circuito motore viene ulteriormente riscaldata. L’acqua calda così prodotta è utilizzata da un frigorifero ad assorbimento della potenza frigorifera nominale pari a 1.696 kWf o alternativamente viene utilizzata dalle utenze termiche in acqua calda di stabilimento.

    L’energia elettrica è interamente autoconsumata dallo stabilimento, con un controllo del generatore in modalità scambio zero con la rete per evitare cessione di energia quando nelle ore notturne il pastificio non è in piena attività. Anche l’energia termica è interamente consumata dalle utenze del pastificio: l’acqua surriscaldata è coinvolta nel processo di produzione della pasta, mentre una parte dell’acqua calda viene utilizzata per il riscaldamento dei locali nei mesi invernali. Le scelte tecnologiche adottate hanno quindi consentito di ottenere elevati rendimenti in tutti i parametri operativi, riducendo notevolmente l'immissione di CO2 in ambiente con un risparmio di diverse tonnellate emesse nell’atmosfera.

     

    DATI CARATTERISTICI COGENERATORE

    PCI gas naturale kWh/Nmc 9,5
    Consumo gas naturale Nmc/h 478
    Potenza introdotta kW 4.544
    Potenza meccanica erogata kWe 2.058
    Potenza elettrica erogata kWe 2.002
    Potenza termica recuperabile kWt 1.762
    Rendimento elettrico % 44,1
    Rendimento termico % 38,8
    Rendimento complessivo % 82,9

    E’ prevista una operatività del gruppo pari a circa 8.760 ore/anno

     

    CHI E’ AB

    Fondato a Orzinuovi nel 1981 da Angelo Baronchelli, AB (www.gruppoab.com) opera nei settori della cogenerazione e della valorizzazione energetica delle fonti rinnovabili. AB è oggi il riferimento globale della cogenerazione, grazie alle proprie soluzioni modulari per esterno da 100 a 10.000 kWe. Fino a oggi sono stati installati oltre 900 impianti per un totale di potenza elettrica nominale che supera i 1.300 MW. Negli ultimi anni la capacità produttiva è quadruplicata e il numero di dipendenti ha superato le 500 unità. AB è oggi presente con filiali dirette in Polonia, Serbia, Croazia, nonché in Spagna, Romania, Repubblica Ceca, Austria, Brasile, Paesi Bassi, Francia, Germania, UK, Canada, USA, Israele e recentemente ha aperto anche in Russia, Turchia e Messico.

     

    CHI E’ LA MOLISANA

    La Molisana nasce nel 1912 come bottega artigianale a Campobasso. Acquisita nel 2011 dal Gruppo Ferro, mugnai da oltre un secolo, gestisce oggi l’intera filiera della pasta, dal chicco di grano alla tavola e punta su tre leve: la materia prima, il metodo di lavorazione e l’innovazione di pack, prodotto e tecnologica. Investimenti per oltre 15 milioni di euro hanno consentito di potenziare gli asset industriali con un radicale rinnovamento dei comparti più nevralgici. Oggi abbiamo 9 linee produttive con una capacità di pastificazione di 470 tonnellate giornaliere, 16 linee di confezionamento che offrono tutte le tipologie di packaging e una piattaforma logistica molto evoluta a seguito della costruzione di nuovi magazzini automatizzati. Siamo presenti nelle principali insegne delle grande distribuzione nazionale e in oltre 50 paesi esteri. Offriamo una gamma di circa 100 formati trafilati al bronzo ed una produzione interna di pasta all’uovo che rappresenta il fiore all’occhiello dell’azienda.

     

    CONDIVIDI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome