Spinta rialzista per grano tenero e orzo, in sofferenza soia e mais

prezzi dei cereali dal 9 al 14 luglio 2018
I prezzi della settimana dal 9 al 16 luglio di grano tenero, grano duro, orzo, mais, erba medica, soia, girasole e colza, rilevati dalle Camere di Commercio ed elaborati da Borsa Merci Telematica Italiana (BMTI).
  • Settimana caratterizzata da un leggero aumento per i prezzi dei grani teneri panificabili, complice una maggiore domanda.
  • Maggiore stabilità per i grani teneri di forza, con gli operatori che guardano all’evoluzione dei raccolti comunitari, con qualche timore legato alle alte temperature.
  • Sostanziale stabilità per i prezzi del grano duro fino, la varietà di migliore qualità, con il mercato che mostra di non aver preso ancora una direzione precisa. Il confronto con la scorsa annata è, però, al momento negativo.
  • Sulla scia del buon livello della domanda, prosegue la crescita per i prezzi dell’orzo di origine nazionale, i cui valori attuali si confermano in crescita su base tendenziale.
  • Scambi limitati e ancora debolezza per i prezzi del mais, più evidente per i listini dei prodotti di provenienza estera, in calo su base settimanale.
  • Richieste limitate e prezzi in ulteriore calo per i semi di soia nazionali, i cui valori attuali evidenziano un ribasso prossimo al 10% rispetto allo scorso anno. Calo ben più marcato presso la borsa di Chicago, dove le quotazioni futures hanno perso durante la settimana un ulteriore 7%, chiudendo appena sopra la soglia degli 8 $/bushel.
  • Ancora in aumento i listini della farina di colza.

Scarica il dettaglio dei prezzi nel periodo dal 9 al 14 luglio 2018

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome