Prezzi dei prodotti ortofrutticoli (18 settembre)

prodotti ortofrutticoli terra e vita
Cesto con vari generi alimentari (verdure, frutta, vino e pane).
Prezzi rilevati nei mercati all’ingrosso elaborati da Bmti

L’andamento dei prezzi dei principali prodotti ortofrutticoli rilevati presso i mercati all’ingrosso ed elaborati dalla Borsa Merci Telematica Italiana (BMTI). Per ogni piazza (Bologna, Milano, Padova, Roma) sono riportati il prezzo (€/kg), la variazione % sulla settimana e sull’anno precedente e il trend degli ultimi 12 mesi.

Cicorie e Radicchi Terra e Vita

Le quotazioni si mantengono sostanzialmente stabili. L’aumento della produzione è proporzionale all’incremento della domanda conseguente al ritorno alle normali abitudini nelle famiglie italiane dopo il rientro dalle ferie e l’apertura delle scuole.

Mele Terra e Vita

I consumi di mele sono aumentati con l’apertura delle scuole. Al momento, la raccolta sta procedendo per alcune varietà quali Golden, Stark e Morgenduft, soprattutto nelle aree produttive della pianura padana. La qualità è buona, ma il calibro medio dei frutti risulta piuttosto ridotto. È cominciata la raccolta anche nelle zone più basse del Trentino-Alto Adige. Sono previsti ulteriori incrementi dei prezzi.

Meloni Terra e Vita

Per quanto risulti in calo, il consumo dei meloni si mantiene sostenuto. L’abbassamento delle temperature ha notevolmente ridotto il consumo di angurie, ma la domanda per i meloni, soprattutto di buona qualità, si è mantenuta stabile.

Pere Terra e Vita

Per quanto le temperature siano calate, non vi sono ancora le condizioni per un elevato consumo, anche perché vi è stata un’ampia offerta di pere Abate Fetel ad un grado di maturazione non sufficiente e questo ha determinato un rallentamento nelle vendite. Per quanto riguarda William e Wiliam rossa i quantitativi in vendita sono leggermente migliorati, ma anche per queste la stagione non è realmente cominciata.

Pesche Terra e Vita

È quasi terminata la produzione nel Centro e Nord Italia. Si è nel pieno della campagna di commercializzazione del prodotto siciliano. La qualità è buona ed il livello della domanda è elevato per il periodo, tanto è vero che, pur avendo un’offerta consistente, le quotazioni si mantengono invariate su livelli medio alti.

Pomodori Terra e Vita

Le quotazioni sono stabili con segnali di possibili aumenti per quanto riguarda il pomodoro tondo rosso a grappolo e i ciliegini. Si va verso un periodo in cui mancherà probabilmente il pomodoro verde, in quanto per il prodotto nazionale si dovrà attendere che entrano in produzione le coltivazioni del Centro Sud. Si dovrebbe andare verso una riduzione dell’importazione dall’Europa.

Susine Terra e Vita

La commercializzazione è regolare e continua, con un buon livello della domanda e qualità buona. Si è osservato un calo delle quotazioni per la varietà grossa di Felisio, ormai verso la fine della commercializzazione. Invariato è l’interesse verso Black e T.C. Sun. Sono già presenti i primi quantitativi di susine tardive tipo October Sun.

Uva da tavola Terra e Vita

Contrariamente alle previsioni, il livello della domanda non è aumentato particolarmente e le quotazioni si sono mantenute sostanzialmente stabili, con quale che segno di calo, più accentuato per l’Uva Italia.

 

Prezzi prodotti ortofrutticoli 18 settembre 2017

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome