Prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 30 aprile

frutta verdura ortofrutta
Cesto con vari generi alimentari (verdure, frutta, vino e pane).
Dati rilevati nei mercati all'ingrosso, elaborati da Unioncamere-BMTI e Italmercati.

L’andamento dei prezzi dei principali prodotti ortofrutticoli rilevati nei mercati all’ingrosso, elaborati da Unioncamere-BMTI e Italmercati. Per ogni piazza (Bologna, Milano, Padova, Roma) sono riportati il prezzo (€/kg), la variazione % sulla settimana e sull’anno precedente e il trend degli ultimi 12 mesi.

AranceTerra e Vita

Flessioni sia sul versante della domanda che su quello della produzione. L’import dalla Spagna si attesta su livelli medio-alti. Non si segnalano ancora arrivi per la varietà Valencia Late mentre, per quanto riguarda la produzione siciliana, si rilevano i primi arrivi per la varietà Ovale.

AsparagiTerra e Vita

Si sono osservate flessioni dei prezzi abbastanza consistenti, a fronte di livelli che nel corso della settimana precedente erano già sui livelli minimi del periodo. Il calo delle temperature che ha interessato tutto il paese, e soprattutto le regioni del nord-est, dovrebbe portare a un calo del ritmo della produzione ed a un incremento delle quotazioni.

CarciofiTerra e Vita

La produzione è ormai concentrata in alcune aree del Nord Italia. Il prodotto disponibile è di buona qualità, fattore questo che ha mantenuto un discreto livello della domanda.

CaroteTerra e Vita

Pur trovandosi su livelli notevolmente elevati, nel corso dell’ultima settimana si è manifestato un ulteriore incremento di prezzo, seppur lieve. Il livello della produzione continua ad essere insufficiente rispetto alla domanda e anche le importazioni non sono abbastanza elevate. È probabile che il calo delle temperature abbia determinato un leggero incremento della domanda.

CavolfioriTerra e Vita

Il prodotto è scarso, soprattutto quello di qualità e di dimensioni medio grandi. La produzione centro-settentrionale non è ancora sufficiente e anche l’import dal Nord Europa non ha ancora raggiunto livelli consistenti. Quotazioni in aumento, complice la riduzione delle temperature che favorisce il consumo di prodotti da cuocere.

FragoleTerra e Vita

La domanda è calata con il termine del periodo delle festività. Un ulteriore fattore cha ha contribuito ad una riduzione dell’interesse da parte del consumatore è stato il calo delle temperature. Il livello della produzione si mantiene abbastanza elevato e la raccolta si sta avviando anche nelle regioni settentrionali. È prevedibile che nei prossimi giorni i prezzi subiscano ulteriori cali.

MeleTerra e Vita

Quotazioni ancora in leggero aumento soprattutto per le varietà meno disponibili. Per quanto le quotazioni si siano assestate su livelli molto elevati, si è osservato un ulteriore aumento per i prodotti a marchio Melinda.

ZucchineTerra e Vita

La produzione si mantiene elevata e sta incrementando nelle regioni settentrionali. Domanda nella media del periodo e quotazioni anch’esse su livelli medi. La qualità del prodotto è in generale molto buona.

 

Prezzi prodotti ortofrutticoli del 30 aprile 2018

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome