Home Tecnica e tecnologia

Tecnica e tecnologia

facilitatori

A Pontecorvo gli under 40 puntano sull’agricoltura

In provincia di Frosinone l'agricoltura riesce ancora a creare reddito e occupazione. La nascita di nuove aziende giovani lo dimostra.

Innovazione, è made in Sicily la serra intelligente

Saba Technology, la start up che produrrà la IntelGreenHouse, è di Campobello di Mazara (Trapani). Totalmente autosufficiente permetterà di coltivare ortaggi, frutta e legumi

I giovani in agricoltura? Ancora troppo pochi

Generazioni a confronto e passaggio generazionale. Se n’è discusso durante l’incontro, svoltosi oggi a Roma, tra i Giovani di Confagricoltura (ANGA) e l’Associazione Nazionale Pensionati Agricoltori (ANPA).

Premio International Award 2019 “Idee Innovative e Tecnologie per l’Agribusiness”

Organizzato da Unido Itpo Italy in collaborazione con il Future Food Institute di Bologna, il bando, aperto anche agli under 35, mira a individualizzare le migliori idee e tecnologie innovative nel settore agribusiness che possano essere implementate nei paesi in via di sviluppo.

Xylella: la protesta dei vivaisti che temono di chiudere

Non possono movimentare le piante specificate né all’interno della zona delimitata né all’esterno di essa e chiedono conto alla Regione. L’assessore Di Gioia promette rapide risposte

Non tutta l’innovazione digitale è “intelligente”

Se l'agricoltura 4.0 vuole essere veramente smart, occorre fare riferimento a DSS, sistemi di supporto alle decisioni collegati a modelli previsionali veramente precisi e affidabili. L'analisi di Vittorio Rossi dell'Università Cattolica di Piacenza e il test di autovalutazione per individuare gli strumenti digitali veramente utili per gli agricoltori

Dall’abete dei Nebrodi allo zafferano etrusco, ad ogni Regione la sua...

Venti specie rappresentative che, per valenza storica, scientifica ed estetica, testimoniano il legame tra i diversi territori italiani e la loro biodiversità vegetale. Lorenzo Peruzzi (Università di Pisa): «L'idea è di sensibilizzare cittadini e istituzioni sull'esigenza di salvaguardare questi tesori di biodiversità».

Il corso di formazione gratuito dedicato all’industria 4.0

Un'opportunità per i giovani che vogliono approfondire le loro conoscenze in materia di biotecnologie applicate alla produzione di piante officilali ed essenziere e alla nutraceutica. si terrà a Como, a partire dal 17 dicembre 2018

Piano nazionale banda ultra-larga, 1000 cantieri aperti in Italia

Un risultato senz’altro positivo, ma occorre fare di più per ridurre il digital divide nazionale. Unicem monitorizza lo stato di avanzamanto. Entro il 2020 il rendiconto delle risorse

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

  • VH ITALIA 2019 - Pronti per ulteriori sfide
  • Catalogo Bayern Genetik 2/2018

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Giovani in agricoltura: «Il nostro motore è la passione»

Giovani e agricoltura. Un binomio che funziona. È questo il messaggio che è emerso al lancio Osservatorio Giovani Agricoltori organizzato da Nomisma ed Edagricole in occasione di Eima 2018. Le esperienze di cinque giovani imprenditori agricoli

Osservatorio Giovani, Edagricole mette in rete le aziende più dinamiche

Sorpresa: le aziende agricole under 35 sono quelle che portano più valore aggiunto grazie al giusto mix tra know-how, innovazione e interconnessione. Per favorire la loro affermazione, Edagricole assieme a Nomisma lancia a Eima l'Osservatorio Giovani Agricoltori
canapa

Più canapa nel futuro, Coca Cola pensa a una bibita alla...

Il colosso di Atlanta prevede di lanciare sul mercato una bevanda salutistica a base di cannabidiolo. E si allea con un partner canadese
pomodori della green valley paolo lo monaco

Fuori suolo e nuove varietà di pomodoro nelle serre siciliane

Ciliegino e datterino, metodo olandese ma passione siciliana. Tre anni fa, davanti al bivio tra chiudere o innovare, i fratelli Lo Monaco scelsero la seconda strada
orto da casa

L’orto in diretta su smartphone. L’innovazione che parte dal Molise

Tre giovani orticoltori della provincia di Isernia hanno brevettato un sistema per prendersi cura delle ortive a distanza, con il cellulare. Una volta pronto, il prodotto viene spedito al cliente
giuseppe minzoni

Le orticole a impatto ridotto che tutelano acque e biodiversità

Risparmio idrico anche grazie ai satelliti, fasce selvatiche per i pronubi, riduzione dei residui di fitofarmaci. Per il bene dell’ambiente (e del mercato). L'azienda Minzoni, nel ravennate, produce piselli, cipolla, spinaci e cavolo "Kale" in esclusiva per Orogel
patate dotate di qr code

«Le mie patate dotate di Qr code»

Permette all’acquirente di leggere su smartphone la storia del prodotto, visualizzare la mappa dell’appezzamento e scaricare l’analisi che certifica l’assenza di residui chimici. Da Londra il ventisettenne Lorenzo Pupo è tornato in Calabria per fare orticoltura

Stop alla deforestazione selvaggia

Fao lancia l’allarme per le foreste. Secondo il direttore generale José Graziano da Silva sono risorse fondamentali per la sostenibilità economica e ambientale e in chiave anti climate change. E l’Italia non si può chiamare fuori: anche se la superficie forestale è in crescita, va gestita in modo sostenibile per evitare dissesti, incendi e speculazioni

Xylella fastidiosa, l’efficacia del telerilevamento aereo

Uno studio del Cnr di Bari pubblicato su Nature Plants mostra come si possa dare un significativo contributo allo studio della grave fitopatologia causata dal batterio che sta devastando il paesaggio salentino grazie alle più moderne tecniche di remote sensing. Analisi iper-spettrali e acquisizioni da sensori termici su aereo consentono un’efficace identificazione preventiva del disseccamento rapido degli olivi.

Energie alternative per riscaldare le serre floricole

L’impiego di biomasse ha consentito di arginare i forti costi di produzione che rendevano ormai quasi impossibile la coltivazione di specie floricole ad elevate esigenze termiche.
css.php