Psr Lombardia, 4 milioni e mezzo per la costituzione di aziende giovani

La Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardia, con decreto n. 8435 del 12 giugno 2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia (BURL) serie ordinaria n. 24 di martedì 18 giugno 2019, ha approvato le disposizioni attuative per la presentazione delle domande relative all’Operazione 6.1.01 «Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori» del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Lombardia con dotazione finanziaria complessiva per l’applicazione delle disposizioni attuative pari a € 4.5000.000,00.

Si tratta della concessione di premio per il primo insediamento in qualità di titolare o legale rappresentante di un’impresa agricola nell’ambito di applicazione del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Lombardia.

Regione Lombardia Programma di Sviluppo Rurale

Unione EuropeaRepubblica Italiana

Ecco i dettagli del bando

TIPOLOGIA: Agevolazioni

DOTAZIONE FINANZIARIA: € 4.500.000,00

CHI PUO' PARTECIPARE: Titolare di una impresa agricola individuale; Legale rappresentante di una società agricola di persone, di capitali o cooperativa.

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE: L’aiuto è concesso sotto forma di premio di primo insediamento ai giovani agricoltori come pagamento forfettario in due rate. L’importo del premio, in relazione alla zona dove è ubicata l’azienda in cui avviene il primo insediamento, è di:
- € 30.000 in zone svantaggiate di montagna;
- € 20.000 in altre zone.

COME PARTECIPARE: L’istruttoria delle domande è di competenza della Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi. L’attribuzione del punteggio avviene valutando nell’ordine:
- Requisiti qualitativi degli interventi programmati e illustrati nel Piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola;
- Comparto produttivo interessato dagli obiettivi indicati nel Piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola;
- Caratteristiche dell’impresa o della società in cui il giovane agricoltore si insedia.
La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica tramite la compilazione della domanda informatizzata presente nel Sistema Informatico delle Conoscenze della Regione Lombardia (Sis.Co.) entro la scadenza indicata alla voce precedente, previa apertura e aggiornamento del fascicolo aziendale informatizzato, allegando la documentazione di cui al paragrafo 12.4 delle disposizioni attuative.

BURL: Serie Ordinaria n. 25 - Martedì 18 giugno 2019

CONTATTI: Per informazioni e segnalazioni relative alle presenti disposizioni attuative

- Responsabile di Operazione Luca Zucchelli
e-mail: luca_zucchelli@regione.lombardia.it
tel 02 6765 4599

- Referente tecnico Stefania Silvestri,
e-mail: stefania_silvestri@regione.lombardia.it
tel 02 6765 2916

Per informazioni e segnalazioni relative alla procedura informatica per la presentazione della domanda
Numero Verde 800 131 151
e-mail: sisco.supporto@regione.lombardia.it

PROCEDURA DI SELEZIONE: Procedura valutativa a graduatoria
DATA APERTURA: 03/07/2019
DATA CHIUSURA: 10/07/2020 12:00:00
BENEFICIARI: Imprese
DESTINATARI: Imprese
REGIME DI AIUTO DI STATO: Non aiuto

Burl n. 25 di martedì 18 giugno 2019 - bando 2019 - Operazione 6.1.01 - incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori 

Psr Lombardia, 4 milioni e mezzo per la costituzione di aziende giovani - Ultima modifica: 2019-07-01T11:53:07+00:00 da Mary Mattiaccio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome