Ortofrutta biologica, in discesa patate e pomodori

frutta e verdura
Dopo la stasi della scorsa settimana, tutto in discesa il listino dei prodotti ortofrutticoli biologici della Camera di Commercio di Bologna

Il settimo listino dell'ortofrutta biologica all'ingrosso del 2021 elaborato dalla Camera di Commercio di Bologna, dopo la "versione fotocopia" della settimana scorsa riprende a muoversi, questa volta in discesa.

Calano infatti di 10 centesimi le patate (in casse da 10 kg di varia provenienza nazionale) che passano da 1,3-1,4 €/kg a 1,20-1,40 €/kg con un valore prevalente di 1,30 €/kg.

Scendo di 10 e 20 cent/kg anche tutti i pomodori quotati. E nello specifico:

  • scendono di 10 cent/kg i pomodori ciliegini in vaschette da 500 g provenienti dal Sud Italia e i datterini in vaschetta da 300 g provenienti sempre dal sud Italia e si attestano sui 2,60 €/kg,
  • scendono di 20 cent/kg i pomodori insalatari tondi lisci verdi in casse da 5 kg calibro 57/67 provenienza sud Italia che si attestano a 1,90 €/kg e i pomodori tondi lisci a grappoli alla rinfusa in casse da 5 kg, provenienti dal Sud Italia, che sono quotati adesso 2,20 €/kg.

Scarica il listino dell'ortofrutta biologica del 18 febbraio 2021

Ortofrutta biologica, in discesa patate e pomodori - Ultima modifica: 2021-02-19T17:16:45+01:00 da Alessandro Maresca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome