Home Difesa sostenibile

Difesa sostenibile

Nuove tendenze e tecnologie per coniugare protezione delle colture e tutela dell’ambiente. La difesa si confronta con le sfide della sicurezza alimentare e della sostenibilità delle produzioni agricole, integrandosi con i driver del futuro: biotecnologie, interventi di precisione, biologico, biostimolanti e molecole sempre più sicure e performanti

Fitofagi, chi ben comincia è a metà dell’opera

Trappole feromoniche, trappole cromotropiche, trappole alimentari. La precisione del monitoraggio è il presupposto per impostare razionali strategie di difesa contro gli insetti nocivi. L'elenco della tipologia e della forma più corretta per ogni coltura frutticola, orticola, ormanentale e forestale

Peronospora, prodotti dosati sulla base dell’area fogliare

Registrato il primo prodotto, a base di ditianon in cui la dose di applicazione è indicata in base all'area della parete fogliare (Leaf wall area, Lwa). Un'innovazione attesa che consentirà di contenere le dosi applicate nelle fasi iniziali dello sviluppo vegetativo

Corteva investe in Europa sulle tecnologie applicate alle sementi

Inaugurato ad Aussonne, in Francia, il primo centro nel continente che si occuperà di sviluppare e offrire ai produttori europei un pacchetto di servizi completo

Bayer, la strada dell’innovazione per le sfide dell’agricoltura

Investimenti record di 1,3 miliardi di euro in "Leaps by Bayer", il progetto che mira a sviluppare le sinergie tra Salute e Agricoltura per risolvere le 10 sfide più decisive del terzo millennio. Gli obiettivi delineati dal Ceo Werner Baumann nel corso del Breakthrough Innovation Forum

Kattivo, un kit tecnologico in nome del green deal

Presentato in Toscana lo sviluppo di un sensori di ultima generazione per la modifica di atomizzatori in grado di eseguire i trattamenti in vigna a dose Variabile Ottimizzata

Sul nocciolo italiano la minaccia di un nuovo oidio più pericoloso

Il nuovo patogeno causa danni su qualità e resa e deperimento degli impianti. Come riconoscerlo e contrastarlo

Mais a taglia bassa, un prodigio anti climate change

Bayer apre le porte dei suoi cantieri d’innovazione. Tra le novità che interessano maggiormente il nostro Paese la linea di mais a internodi ridotti Vitala che promette di abbinare performance di resa e di sostenibilità. E che sarà disponibile sia in versione tradizionale che Ngt. Ty Vaughn: «La trasparenza è la chiave per conquistare la fiducia dei consumatori europei sulle nuove tecnologie di evoluzione assistita»

Il Pan non esce dal forno

Corretto utilizzo degli agrofarmaci: tre anni per mettere a punto le nuove regole che ora rischiano di nascere già vecchie, superate dall’evoluzione della normativa europea

Bruxelles prepara l’accetta per dimezzare l’uso di agrofarmaci

La Commissione avvia la revisione della Direttiva sull'uso sostenibile degli agrofarmaci. La formula utilizzata potrebbe essere quella di un regolamento subito attuativo, archiviando l'esperienza dei Pan nazionali ed avviandosi verso l'obiettivo della strategia Farm to Fork di ridurre del 50% l'utilizzo di pesticidi entro il 2030.

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

pomodoro da industria

Pomodoro da industria, rafano, senape e facelia per una difesa sostenibile

Le piante biocide sono efficaci contro nematodi galligeni e orobanche. Phacelia tanacetifolia tiene a bada i tripidi

Curare le piante con le biotecnologie

Tea e RNAi, opzioni biotech per ridurre il ricorso agli agrofarmaci. Al 33° Forum Arptra due approcci diversi a confronto per realizzare i target del Farm to Fork
barbabietole

Miscele di fiori pro api nei campi di barbabietole da zucchero...

Progetto lanciato da Coprob e Conapi per accrescere la sostenibilità della filiera dello zucchero
Biocontrollo

Biocontrollo: Cia e Ibma Italia al via sperimentazione con cento imprese...

Presentato il progetto 2022-2024 per la difesa integrata e il digitale che coinvolge undici regioni e 50 tecnici. Inizio della collaborazione con Aipp e lancio del sito web dedicato
difesa sostenibile

Viticoltura, possibile ridurre gli input del 50%

Presentati i risultati del progetto Life Green Grapes guidato dal Crea Viticoltura ed Enologia con l'Università di Firenze che si è basato sull’impiego combinato di modelli previsionali, induttori di resistenza e tecniche agronomiche di gestione del suolo per ridurre l'utilizzo di fitofarmaci

Biotecnologie sostenibili, il futuro della difesa passa da qui

Genome editing e cisgenesi al centro della 33° edizione del Forum di Medicina Vegetale organizzato da Arptra. Il presidente Vittorio Filì: «Auspico una veloce apertura regolatoria per risorse che saranno fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi della strategia Farm To Fork. Tutto questo va però pensato e progettato all’interno di articolate strategie di Difesa Integrata avanzata, che rimane sempre il metodo principale per aumentare in maniera sostenibile le nostre produzioni»
xylella

Xylella, il fiuto dei cani aiuterà a individuare il batterio

Nel Brindisino attiva la prima squadra di cani anti batterio Detection Dogs. Individuano la fitopatia prima che siano visibili i sintomi
biostimolanti

Ciliegio e olivo, i benefici dei biostimolanti convincono l’agricoltore

Un utilizzo mirato dei biostimolanti nelle diverse fasi fenologiche sostiene il metabolismo delle piante e favorisce la resistenza alle avversità
patologie post-raccolta

Patologie post-raccolta, il biocontrollo parte in campo

Il contenimento delle patologie dei frutti durante la conservazione, tradizionalmente basato sull’utilizzo di sostanze chimiche, è oggi orientato verso l’adozione di microrganismi antagonisti
bostrico

Bostrico dell’abete rosso, allarme in Alto Adige

I tronchi abbattuti dalla tempesta Vaja e le condizioni climatiche degli ultimi mesi hanno favorito la proliferazione dell'insetto
css.php