In Puglia l’agricoltura sociale è legge

sociale
Di Gioia: «un risultato importante e strategico per la Puglia e le infinite possibilità di sviluppo e crescita sociale, attuabili proprio attraverso l’agricoltura».

«È un risultato importante e strategico per la Puglia e le infinite possibilità di sviluppo e crescita sociale, attuabili proprio attraverso l’agricoltura». Così l’assessore pugliese alle Risorse agroalimentari, Leonardo Di Gioia, ha commentato l’approvazione all’unanimità in Consiglio regionale della legge dedicata alle “disposizioni in materia di agricoltura sociale”.

«La Puglia si dota finalmente di uno strumento che rappresenta un’importante occasione per le aziende agricole di diversificare la loro attività, integrandosi nel tessuto socio-economico regionale. E ciò attraverso interventi di supporto in ambito educativo, sociale, socio-sanitario, inclusivi per le fasce più deboli della popolazione. La norma consolida la possibilità di occupazione e reddito delle imprese agricole pugliesi e apre anche a forme innovative di welfare. L’agricoltura sociale è un valore aggiunto per la nostra terra, le comunità e le risorse agricole: un modo nuovo di fare economia mettendo in relazione le persone e le aziende con le istituzioni, la società e il territorio».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome