Polizze strutture e carcasse, riaperti i termini per i rimborsi del periodo 2015-2017

allevatori
Gli allevatori che entro il 31 dicembre 2019 non hanno potuto compilare la domanda di rimborso per alcune specifiche motivazioni, avranno tempo fino al 30 settembre 2020 per inoltrarla nuovamente

Con la pubblicazione dell’Istruzione operativa n. 28, Agea ha riaperto i termini per la presentazione della domanda di rimborso delle polizze per le annualità 2015, 2016 e 2017. Per tutte le imprese che avessero riscontrato l’impossibilità di compilazione e rilascio della domanda di rimborso sul sistema Sian entro il 31 dicembre 2019, è stata predisposta la riapertura dei termini per la presentazione della domanda di contributo per le polizze agevolate per smaltimento carcasse e rischi sulle strutture agrarie fino al 30 settembre 2020. Le motivazioni che consentono di usufruire della riapertura dei termini sono:

  • Pai non compatibile per assenza del prodotto/comune e/o del codice Asl sul fascicolo;
  • Mancata visibilità del Pai/polizza per cambio mandato Caa;
  • Pai riferito a comuni “fusi”;
  • Pai con Cuaa modificati (da parte dell’Agenzia delle Entrate);
  • Assenza nel Sian di informazioni necessarie alla predisposizione della domanda.

Inoltre, è consentita la presentazione e la rettifica delle domande di aiuto e dei corrispondenti Pai, nonché l’informatizzazione del relativo certificato di polizza collettiva/contratto di polizza individuale successivamente al termine del 31 dicembre 2019.

 

 

Clicca qui per tutti i dettagli sulla campagna assicurativa 2020

Documenti consultabili sul portale Sian

Con la stessa istruzione operativa Agea rende noto, al fine favore la partecipazione e di assicurarne l’imparzialità e la trasparenza, che è possibile l’accesso ai documenti amministrativi da parte degli interessati attraverso il portale Sian. I documenti consultabili che fanno parte del procedimento di domanda sono:

  • Mandato di rappresentanza (per i beneficiari che aderiscono ad un Caa);
  • Scheda di validazione del fascicolo aziendale;
  • Piano assicurativo individuale;
  • Informazioni relative al certificato di polizza/contratto di polizza;
  • Domanda di aiuto;
  • Dati base in formato grafico (Gis), se pertinenti;
  • Check-list delle istruttorie eseguite;
  • Eventuali comunicazioni al beneficiario;
  • Informazioni relative ai pagamenti effettuati.

L’accesso al Sian da parte degli interessati per prendere visione ed estrarre copia dei documenti o monitorare lo stato dei pagamenti, può avvenire secondo due modalità:

  • Accesso attraverso il Caa, per i beneficiari assisti che hanno dato delega ad un Centro di assistenza agricola: quest’ultimo potrà consultare il fascicolo aziendale ed i procedimenti ad esso collegati;
  • Accesso diretto, per i beneficiari registrati come utenti qualificati del portale Sian.
Polizze strutture e carcasse, riaperti i termini per i rimborsi del periodo 2015-2017 - Ultima modifica: 2020-04-28T13:08:30+02:00 da Simone Martarello

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome