Home Innovazioni per la difesa sostenibile

Innovazioni per la difesa sostenibile

Nuove tendenze e tecnologie per coniugare protezione delle colture e tutela dell’ambiente. La difesa si confronta con le sfide della sicurezza alimentare e della sostenibilità delle produzioni agricole, integrandosi con i driver del futuro: biotecnologie, interventi di precisione, biologico, biostimolanti e molecole sempre più sicure e performanti

Un piccolo monolite per spiccare il balzo verso l’agricoltura 4.0

Bayer Crop Science presenta la piattaforma Climate FieldView. La digitalizzazione non è mai stata così accessibile per gli agricoltori grazie alla capacità di raccogliere dati da qualsiasi macchina operatrice e di gestire con il proprio smartphone o tablet la variabilità spazio temporale dei campi che si coltivano

Uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, verso l’attuazione del nuovo Pan

Le novità salienti del nuovo Pan in consultazione, con riguardo anche ai temi di contatto con la futura Pac, le opportunità e le modalità più efficaci per l’attuazione saranno i temi portanti del workshop organizzato da Crea e Alsia Basilicata in programma per il 5 dicembre 2019 a Potenza

Lavorare sodo per avere la vespa samurai in tempi brevi

Per arrivare a un impiego sul campo del più efficace parassitoide della cimice asiatica già nella primavera-estate del 2020 occorre muoversi per tempo. Dando ormai per scontato che il ministero dell’Ambiente dia parere favorevole e accetti la valutazione di impatto ambientale formulata dal Crea, occorre attivarsi fin da subito per allevare un numero importante di insetti da utilizzare nella lotta biologica. E per riuscirci serve la collaborazione di tutti

Bayer battistrada di innovazione, sostenibilità e digitalizzazione

Dalla parte dell’ambiente, ma anche dell’agricoltura. Bayer ospita il Future of Farming Dialogue e si assume la responsabilità di ribadire che l’agricoltura non è il problema, bensì la soluzione per affrontare le emergenze del cambiamento climatico, della perdita di biodiversità e della sicurezza alimentare. Soprattutto se si percorre la strada dell’innovazione. La stessa che la realtà leader del settore traccia con investimenti record da 25 miliardi di euro in ricerca e sviluppo nei prossimi 10 anni. La piattaforma digitale FieldView arriva ad essere impiegata su 36,4 milioni di ettari quest’anno

Cimice asiatica, due Samurai sono meglio di uno

Per la prima volta in Friuli Venezia Giulia si registra un’inversione di tendenza nella diffusione di Halyomorpha halys. Merito di Trissolcus mitsoukuri, che come il più noto T.japonicus è una vespa parassitoide oofaga di origine orientale rinvenuta per la prima volta in questa Regione nel 2018. Ersa attiva un piano che coinvolge la popolazione per allevare in inverno il parassitoide ed essere pronti per il lancio dei “due Samurai” in primavera. Ministero della Salute permettendo

La difesa del basilico ad Albenga

Il 17 ottobre il prossimo appuntamento della 42esima edizione degli Incontri Fitoiatrici Agroinnova

Efsa: «Nessun effetto cumulo per i residui di agrofarmaci»

Due analisi dell'agenzia europea di sicurezza alimentare smentiscono le preoccupazioni paventate dalle associazioni ambientaliste: dal multi residuo (sotto la soglia autorizzata) non deriva alcun rischio per la salute. L'authority avvia comunque una consultazione pubblica

Piano usi sostenibili, nuovi vincoli  in arrivo per gli agrofarmaci

La difesa fitosanitaria è sempre sotto aggiornamento normativo. Interferenti endocrini, tutela delle api, nuove sostanze e nuovo Pan: un quadro in continua evoluzione

Battere il climate change e fare reddito con il grano

Il terzo anno dei Percorsi di Eccellenza di BASF a Medicina. Risultati portati a casa nonostante la necessità di dribblare le piogge di maggio grazie a percorsi tecnici di difesa e nutrizione calibrati in base alle caratteristiche delle varietà.

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

bio

Usi sostenibili, pubblicata la bozza del nuovo Pan

Dopo cinque mesi dalla scadenza del primo Piano di azione nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, i ministeri delle Politiche agricole, dell’Ambiente e della Salute pubblicano la bozza del secondo. Consultazione aperta fino al 15 ottobre
difesa della vite

Difesa della vite, la doppia lotta a oidio e peronospora

Anche nelle strategie di difesa verso oidio e peronospora stanno prendendo piede soluzioni sostenibili, che in taluni casi posso rappresentare anche alternative interessanti da integrare alle strategie tradizionali per far fronte alla limitazione d’uso di molti principi attivi

Xylella: resistenza genetica, l’unica possibile soluzione

In un convegno a Lecce illustrati i primi risultati delle ricerche sulla resistenza varietale al batterio Xylella fastidiosa subsp. pauca ST53

Senza agrofarmaci riduzione delle rese e della qualità

Presentato in un convegno di Agrofarma a Bari il rapporto Vsafe sul ruolo indispensabile degli agrofarmaci nell’agroalimentare italiano

Le esigenze ecologiche degli agenti di biocontrollo

I risultati delle ricerche in corso per l’ottimizzazione dell’uso dei BCA, agenti di biocontrollo. L’aspetto chiave per la difesa da Botrytis cinerea in vigneto
botrite

Botrite della vite, così il modello consiglia la strategia giusta

Uno, due, tre, fino a quattro interventi. Contro la muffa grigia serve flessibilità. E passare da trattamenti fissi a linee ragionate e supportate da DSS come vite.net
biocontrolla della botrite della vite

Il biocontrollo di Botrytis cinerea

Botrite della vite, i risultati delle prove in campo evidenziano l’effetto di inibizione sullo sviluppo della malattia
uso sostenibile dei fungicidi

In una goccia di fungicida un mondo di conoscenze

Physical Mode of Action, la carta d’identità che definisce tipo di attività, localizzazione, persistenza ed effetto dei diversi formulati

La sfida della sostenibilità impone un cambio di passo

Società, produzione agricola e ambiente: intervista ad Alexandra Brand, Chief Sustainability Officer di Syngenta, che dice: «Accelerare sull’innovazione è l’unica risposta possibile». Così la società con sede a Basilea traccia un nuovo percorso per dare risposte concrete a obiettivi interconnessi e condivisi
video

Accelerare l’innovazione in un mondo che cambia

Intervista ad Alexandra Brand Chief sustanibility officer di Syngenta
css.php