Lavoro

Regolarizzazione, cassa integrazione e reddito di emergenza: un mese di proroga

Sanatoria del lavoro irregolare fino a metà agosto, reddito di emergenza fino a fine luglio, 4 settimane in più per le casse integrazione, sia ordinaria che in deroga. Il decreto legge 52 del 16 giugno distribuisce manciate di proroghe alle misure già esistenti

Contributo a fondo perduto anche per agricoltori dipendenti e pensionati

La circolare dell'Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori informazioni e chiarimenti sul bonus previsto dal Decreto Rilancio. Le esclusioni dal conttibuto

Regolarizzazione, record di richieste

32mila domande presentate per l’emersione del lavoro irregolare, un decimo riguarda l’agricoltura. Esce il primo rapporto del Ministero dell’Interno sulla misura prevista dal Decreto Rilancio. La ministra Bellanova: «migliaia di donne e uomini sottratti all’invisibilità. questo paese ha bisogno di sconfiggere il lavoro nero»”

Al via l’esonero contributivo per le startup agricole

Pubblicate le istruzioni operative per accedere al beneficio previsto dalla legge di bilancio per coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali under 40 che hanno avviato nuove attività nel corso del 2020

Regolarizzazione: tante domande e richieste

Duemila richieste in due settimane, da tutta Italia e in tutte le lingue. I riscontri del numero verde allestito dalla Flai Cgil mettono in evidenza anche alcune criticità della sanatoria del lavoro irregolare inserito nel decreto rilancio

Regolarizzazione migliorabile, ma sbagliato parlare di flop

«I casi di caporalato di questi giorni mostrano la necessità di porre fine all’illegalità nel lavoro stagionale agricolo». Il segretario di Fai Cisl Onofrio Rota appoggia il provvedimento voluto dalla ministra Teresa Bellanova pur riconoscendo la necessità di migliorarne alcuni punti

Ecco “restoincampo” l’app che fa incontrare domanda e offerta di lavoro

Sviluppata da Anpal in collaborazione con il ministero del Lavoro e scaricabile gratuitamente per tutti i dispositivi in 5 lingue per favorire il lavoro in agricoltura

Vasta operazione anti caporalato tra Basilicata e Calabria

Coinvolte 14 aziende agricole che sono state sequestrate. La ministra Bellanova: «L’operazione conferma l’urgenza della norma per la regolarizzazione e l'emersione della manodopera contenuta nel decreto rilancio»

Decreto Rilancio, guida agli interventi per l’agricoltura

Pac, finanziamenti, regolarizzazione della manodopera: scarica il dossier ipertestuale scritto da Giulio D'Imperio per accedere a tutte le misure previste dal Decreto Rilancio

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Fase 2: Coldiretti, frontiere aperte a 150 mila lavoratori

Apertura per i lavoratori provenienti dall’Unione europea. Dal 15 giugno anche a quelli extracomunitari. Per l’organizzazione: «Ora necessaria semplificazione voucher agricolo»

Sanatoria dei lavoratori irregolari, ecco le procedure applicative

Via libera alla regolarizzazione, ma le procedure escono all’ultimo minuto. In arrivo su queste pagine una guida per agevolare imprenditori e manodopera

Controlli su finte aziende agricole, le conseguenze per i dipendenti

Negli ultimi mesi i controlli di Inps e Ispettorato del Lavoro hanno portato al disconoscimento dell’inquadramento agricolo a numerose realtà. Nel mirino in particolare il fenomeno delle “aziende senza terra”, ma non solo. I dipendenti rischiano pesanti conseguenze contributive e previdenziali.  I chiarimenti degli enti ispettivi nei loro riguardi

Lavoro stagionale, Confagricoltura apre un corridoio verde con il Marocco

Atterrano a Pescara due voli charter con 248 lavoratori agricoli provenienti da Casablanca, ulteriori arrivi sono previsti in Lombardia. Un'operazione che Confagricoltura ha promosso e organizzato nell'arco di due mesi. Le aziende agricole associate si fanno carico dei costi del viaggio.
Massimo Mazzanti

«55 miliardi dispersi in tutto tranne che nel rilancio»

Nemmeno l’urgenza di fare uscire l’economia del Paese fuori da più di due mesi di quarantena spinge il Governo ad abbandonare i labirinti della malaburocrazia. Nelle 464 pagine del mastodontico tomo del decreto rilancio è stato infilato di tutto e le poche misure che possono servire veramente rischiano di impantanarsi nelle secche della burosaurica amministrazione statale

«È l’apertura delle frontiere Ue a salvare i raccolti»

Fase 2: aprono i ristoranti e il 3 giugno aprono le frontiere e Ettore Prandini, presidente di Coldiretti, sottolinea che è quest’ultimo provvedimento che consente agli imprenditori agricoli di fare ricorso a manodopera specializzata con cui le imprese hanno instaurato rapporti di fiducia. Coldiretti stima che da giugno possano arrivare 150mila lavoratori agricoli da Polonia, Romania e Bulgaria.

Lavoratori extracomunitari, via libera alla regolarizzazione

Decreto rilancio: fumata bianca per i sei mesi di sanatoria. Gli imprenditori possono scongiurare il rischio di maxisanzioni versando 400 euro per “l’emersione” dei braccianti

I datori di lavoro non sono responsabili del contagio del dipendente

Esce l’atteso chiarimento Inail su un tema che rischiava di inibire numerose aperture di aziende nella fase 2 post quarantena. Imprenditori responsabili sono se viene provato il dolo o la colpa

Regolarizzazione della manodopera, si compatta il fronte dei sì

Servono più di 300mila lavoratori per le imminenti campagne di raccolta e le associazioni agricole rispondono presente, pur con diversi livelli di entusiasmo, alla proposta di sanatoria avanzata dalla ministra Bellanova. Senza rinunciare a preferire soluzioni alternative come i voucher e l'apertura dei corridoi verdi

Flash/ Governo in tensione sui braccianti da regolarizzare

Vertice tra il premier Giuseppe Conte e la Ministra Teresa Bellanova per superare un contrasto che rischia di portare a una crisi di Governo nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria ed economica da Covid 19
css.php