Lavoro

Sos raccolti, centomila braccianti ancora senza Green pass

Prandini (Coldiretti) «Più flessibilità e semplificazione nelle assunzioni e nei controlli per garantire gli approvvigionamenti alimentari».

Esonero contributivo, 30 settembre ultimo giorno per le domande

Scade domani (30 settembre) la possibilità prevista dal Decreto rilancio per le aziende delle filiere agrituristiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole nonché dell’allevamento, dell’ippicoltura, dell’apicoltura, della pesca e dell’acquacoltura

Lotta al caporalato, arriva un protocollo interministeriale

Firmata un’intesa (protocollo) dai Ministeri degli Interni, del Lavoro e delle Politiche agricole, assieme all’Associazione dei Comuni, per prevenire  e contrastare lo sfruttamento lavorativo in agricoltura e il caporalato

Contributi previdenziali, saltano i versamenti del 16 giugno

I tempi necessari per valutare le domande di esonero dei contributi agricoli 2021, spingono l’INPS a prorogare la scadenza dei versamenti a data da destinarsi. Intanto il decreto sostegni bis ha allargato il periodo di esenzione anche al mese di febbraio per le filiere considerate in crisi

Esoneri contributivi filiere agricole, domande entro il 12 maggio

Si tratta delle filiere agruturistiche, apistiche, brassicole, cerealicole, floroviaistiche, vitivinicole, allevamento, ippicoltura, pesca e acquacoltura. Le agevolazione sono riferita al primo semestre del 2020. Nella circolare Inps n. 57 del 12 aprile 2021 tutte le indicazioni

Esonero contributivo Inps per under 40, come fare

Ecco le istruzioni e i requisiti per richiedere l’esonero contributivo per coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali

Decreto Sostegni, come richiedere i contributi. Tutta la modulistica

Immediato il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate. Tutto pronto per il contributo a Fondo Perduto. Via alle domande dal 30 marzo

Il decreto legge Sostegni è in vigore da oggi

Con la pubblicazione del testo in Gazzetta Ufficiale è da oggi operativo il nuovo decreto Sostegni. Molti gli interventi anche per il comparto agricolo

Esonero contributivo per donne assunte in aziende agricole

L’esonero contributivo (100%) arriva fino al limite massino annuale di 6mila euro. Requisito fondamentale un incremento occupazionale netto. Tutti i dettagli e i limiti per averne diritto

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

credito

Sospesa la quarta rata dei contributi per Iap e Cd

Per gli Imprenditori agricoli a titolo principale e i coltivatori diretti è stato sospeso il pagamento della quarta tranche dei contributi agricoli previsto per il 16 gennaio 2021
Inali

Cau in scadenza il 16 dicembre, pagamento o sospensione?

Il 16 dicembre è in scadenza il pagamento dei Cau (contributi agricoli unificati) di competenza del 2° trimenstre 2020. Il pagamento potrà essere sospeso unicamente dalle aziende agricole, individuate  dalla norma riferita all’esonero di cui all’art. 222, c.2, legge n. 77/2020 (soggetti cioè che abbiano subito un rilevante calo del fatturato, almeno il 33 %, ovvero operino in settori bloccati per disposizione del governo e delle autorità competenti)
caccia al cinghiale

Catture e riequilibrio per l’emergenza cinghiali

Climate change e abbandono del territorio favoriscono la forte diffusione di cinghiali in contesti ormai anche urbani. Francesco Tarantini direttore del Parco dell’Alta Murgia spiega come un’accorta gestione del territorio consenta di fare fronte al problema evitando il più possibile danni all’agricoltura

Decreto flussi 2020, via libera a 18mila braccianti extra-Ue

Coldiretti: «Un provvedimento atteso in un anno in cui la carenza di manodopera straniera ha causato la perdita del 7% delle ore lavorate». Importante novità la quota di 6mila lavoratori gestiti direttamente dalle Professionali agricole per i loro soci

Quanto costa regolarizzare i rapporti di lavoro

Esce il decreto attuativo della regolarizzazione dei rapporti di lavoro voluta dal Ministro Bellanova e inserita nel decreto Rilancio. Si potrà procedere se il reddito imponibile risulta non inferiore a 30mila €/anno

Esonero contributivo, cosa deve fare chi ha già pagato

Possibilità di compensazione con i versamenti che dovrebbero essere pagati in futuro per i periodi di contribuzione non coperti da esenzione. Ma per averne la certezza occorre aspettare la circolare Inps

Esonero contributivo, l’amnesia sulla frutticoltura

Scatta l’atteso esonero contributivo da 426 milioni ma non vale per tutte le filiere. Enrico Allasia, presidente di Confagricoltura Piemonte: «Governo e Parlamento non trascurino la frutticoltura!»
decreto ristori bis

Esonero contributivo, arrivano 426 milioni

Firmato dalla ministra Teresa Bellanova il decreto con il quale viene stabilito l’esonero contributivo per il primo semestre 2020 per le filiere agroalimentari. Vengono così resi disponibili i 426 milioni previsti dal Decreto Rilancio per il settore. Polemiche per l'assenza della frutticoltura

Lavoratori agricoli autonomi: gli importi contributivi 2020

Due circolari Inps fissano importi e scadenze per coltivatori diretti, coloni e mezzadri. Finita l’epoca delle proroghe, solo gli under 40 hanno diritto a esoneri. Fissate anche le aliquote contributive per piccoli coloni e compartecipanti familiari

Regolarizzazione, cassa integrazione e reddito di emergenza: un mese di proroga

Sanatoria del lavoro irregolare fino a metà agosto, reddito di emergenza fino a fine luglio, 4 settimane in più per le casse integrazione, sia ordinaria che in deroga. Il decreto legge 52 del 16 giugno distribuisce manciate di proroghe alle misure già esistenti
css.php