Sidermeccanica, pompe per l’irrigazione ad alto rendimento

Si può lavorare a un basso regime di giri, nel punto in cui il motore esprime la coppia massima che coincide con il minor consumo specifico

Grazie alla passione per il mondo dell’irrigazione e all’assidua presenza sul campo Sidermeccanica ha creato pompe e motopompe innovative volte a:
- migliorare il rendimento della macchina;
- ridurre consumi ed emissioni inquinanti;
- ridurre rumore e operazioni manuali.

Lo scambiatore di calore

Scambiatore di calore con intercooler

Lo scambiatore di calore Sidermeccanica completamente realizzato in acciaio inox, montato all’ingresso della pompa, ha la funzione di raffreddare il liquido refrigerante del motore (a circuito chiuso e gestito dalla valvola termostatica originale del motore) mediante scambio termico con l’acqua di irrigazione aspirata dalla pompa stessa. Un’ulteriore serpentina, posta all’interno dello scambiatore, funge da intercooler per effettuare così uno scambio termico tra l’acqua di aspirazione e l’aria proveniente dal turbocompressore diretta al motore. Il che si traduce in:
- maggior efficienza dell’impianto di raffreddamento non influenzato dalla temperatura esterna;
- minor potenza assorbita al motore grazie all’eliminazione della ventola di raffreddamento del radiatore;
- drastico calo della rumorosità del motore (minimo 70 dB a 8 metri con motore a @1550 rpm);
- miglior combustione grazie a una temperatura dell’aria aspirata dal motore sensibilmente inferiore;
- minor consumo di carburante (dal 6 all’8%);
- emissioni inquinanti ridotte.

La pompa d’irrigazione

Sidermeccanica ha deciso di investire nella realizzazione di pompe centrifughe ad alto rendimento, che consentono di lavorare a un basso regime di giri, nel punto preciso in cui il motore, di nuova generazione, esprime la coppia massima che coincide con il minor consumo specifico.
A oggi, con centinaia di pompe vendute a livello internazionale, Sidermeccanica afferma di aver raggiunto alti livelli di affidabilità grazie alla totale assenza di chiavette per l’accoppiamento albero-girante, componente critico ed inaffidabile, e alla particolare conformazione della girante con drastica riduzione delle spinte assiali a carico dei cuscinetti.
L’accoppiamento motore/scambiatore di calore/pompa meticolosamente studiato, permette risparmi di carburante sino al 30% rispetto alle tradizionali motopompe proposte ora sul mercato.

La tubazione di aspirazione

La tubazione di aspirazione a movimentazione completamente idraulica è composta da 2 giunti girevoli, 2 pistoni idraulici e un filtro di aspirazione incorporato in lamiera forata, è realizzata in acciaio zincato ed è totalmente autonoma grazie ad una centralina elettroidraulica. Consente il pescaggio dell’acqua fino a 5 metri dalla motopompa senza alcun sforzo fisico.

Questo sistema di aspirazione rende la motopompa adatta sia ad aziende di piccole/medie dimensioni con appezzamenti frazionati, sia ad aziende grandi con esigenze di ottimizzazione dei tempi di lavoro. Le macchine Sidermeccanica consentono:
- tempi brevi di rientro dell’investimento grazie ai ridotti consumi di carburante;
- minor impatto ambientale;
- tempi brevi di messa in funzione.


Per informazioni:
visita il sito di Sidermeccanica


In campo con Nova Agricoltura Irrigazione

Per saperne di più partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con il Cer (Canale Emiliano-Romagnolo). La manifestazione si terrà il 26 settembre a Budrio (Bologna) presso il centro prove e sperimentazioni del Cer (Acqua Campus) e l’azienda Tugnoli, che metterà a disposizione i campi situati lungo il Canale Emiliano-Romagnolo, nei quali si svolgeranno le prove dimostrative.

Sidermeccanica, pompe per l’irrigazione ad alto rendimento - Ultima modifica: 2019-09-13T12:49:07+00:00 da nova Agricoltura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome