Home Ortofrutta

Ortofrutta

Informazioni sulle varietà ortofrutticole e approfondimenti sulla coltivazione del frutteto e degli ortaggi, sia in piano campo che sotto tunnel

Tomato Vision, Syngenta inaugura il centro supertecnologico per i pomodori del...

Syngenta lancia in diretta streaming la nuova piattaforma di ricerca e sviluppo realizzata a Maasland (Paesi Bassi). Un acceleratore di innovazione per cambiare la modalità di selezione varietale del pomodoro e rispondere in tempo reale all'evoluzione della domanda

Salvi, Fruitimprese: «L’ortofrutta si è difesa bene durante l’emergenza Covid»

I quantitativi della frutta estiva, come pesche e nettarine, risultano compromessi dalle avversità climatiche, in particolare a causa delle gelate del Nord-Italia, ma nel...

Dalpiaz, Assomela: «Ecco come reperire la manodopera necessaria»

La possibilità di impiegare il sistema della "quarantena attiva" per i lavoratori extracomunitari. Meno burocrazia e più agevolazioni per la manodopera italiana, superando il freno dell'indennità di disoccupazione incompatibile, per ora, con un'occupazione stagionale. Queste alcune delle richieste di Assomela.

Indagine Cso: la carenza di lavoratori stagionali non riguarda solo l’Italia

Quest'anno molti lavoratori stagionali stranieri non sono riusciti a raggiungere l'Italia, mettendo a rischio soprattutto il momento della raccolta. È quanto emerge da un’analisi quantitativa sulla carenza di manodopera straniera stagionale legata all'emergenza coronavirus condotta dal Cso (Centro servizi ortofrutticoli) Italy

Barattiere, dalla Puglia un ortaggio poco conosciuto ma di grande qualità

È stato approfonditamente studiato nell’ambito del progetto BiodiverSO dall’Università e dal Cnr-Ispa di Bari

Manodopera agricola: in Piemonte una piattaforma on line dedicata

La Regione Pemonte cerca di far incontrare la domanda di mandopera delle aziende agricole con l'offerta attraverso un nuovo servizio. Non si perde l’indennità di disoccupazione Naspi o il Reddito di cittadinanza. Al via anche un bando che incentiva con un contributo una tantum gli affitti dei lavoratori stagionali.

Le radici di carciofo? Uno scarto di valore, un vero tesoro

Ricercatori dell’Università di Bari hanno dimostrato come estrarre (tanta) preziosa inulina dalle radici della pianta del carciofo

In Puglia crolla del 70% la produzione di ciliegie precoci della...

Più del 70% delle varietà precoci di ciliegie, in particolare della Bigarreau, è stato distrutto dalla gelata di fine marzo. È quanto emerge, a...

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

mele

La Tailandia apre all’export di mele Italiane dalla campagna 2020-21

Poco più di un anno e un lavoro di squadra per raggiungere un risultato strategico. Assomela e Cso Italy: «Si aprono buone prospettive per le mele italiane non solo in Tailandia, ma anche in altri Paesi asiatici come il Vietnam, dove è stato appena inviato il primo carico»,

Ortofrutta, il vero problema non è l’aumento dei prezzi al consumo,...

Per il presidente dell’Apeo, Giacomo Suglia, i costi stanno esplodendo, perciò servono interventi urgenti anche su costo del lavoro e burocrazia

Carotenoidi nei microortaggi, un nuovo metodo di analisi ed estrazione

Uno studio di ricercatori di Università e Cnr-Ispa di Bari ha messo a punto un metodo analitico che consente di rilevare con maggiore precisione il contenuto dei carotenoidi nei microortaggi
premi

Assomela: il coronavirus aiuta le vendite, ma resta l’incognita della raccolta

Buono l'andamento delle vendite di mele che, secondo Assomela, sono sostenute dalla spinta all'acquisto per l'emergenza coronavirus. Resta irrisolto il problema del reperimento della manodopera per le operazioni di dirado e raccolta della prossima campagna.

Bruni, Cso: «Ecco come reagisce l’ortofrutta al Coronavirus»

il presidente del Cso, Bruni, presenta un'analisi del settore ortofrutticolo durante l'emergenza coronavirus. Il problema della manodopera, del blocco alle frontiere, del calo degli acquisti per taluni prodotti e della crescita per altri sono i primi effetti. Ci sono anche i prodotti che "rassicurano" il consumatore.

Cimice, triplo intervento Ue in favore delle Op dell’ortofrutta

Tre interventi nell’ambito dei Programmi operativi per garantire più efficacia alle misure di prevenzione e di gestione del rischio e per evitare che le organizzazioni dei produttori perdano il riconoscimento Ue a causa delle perdite produttive. Alessio Mammi (Emilia-Romagna): «L’esecutivo Ue ha accolto le nostre richieste»

Bruxelles dispone di aprire le frontiere agli stagionali

L’esecutivo di Ursula von der Leyen raccoglie l’invito di Simona Caselli (Areflh). Nello stesso giorno in cui vengono inaspriti i blocchi per gli spostamenti non necessari, la Commissione detta le linee guida per aprire le frontiere interne per i lavoratori dei comparti essenziali come l’agricoltura. Per le prossime raccolte mancano infatti almeno 400mila braccia
Emilia-Romagna

Caselli: «Servono misure specifiche per il settore ortofrutticolo»

Ortofrutta, fiori e impatto del Covd19: Simona Caselli (Areflh) scrive alla presidente Ursula Von der Leyen. Crisi di mercato, blocchi alle frontiere e mancanza di manodopera pesano come macigni sul settore. Occorrono strumenti di flessibilità nell’applicazione dei piani operativi delle Op e delle altre misure dell’Ocm

Friuli sottozero, salvi solo i frutteti con antibrina

Gelata notturna in Friuli Venezia Giulia: colpiti frutteti in tutta la pianura. Danni pesanti su melo, pesco, kiwi e forse vite. Peter Larcher (Azienda “Pomis”):«La differenza tra gli impianti di melo con irrigazione antibrina e quelli senza è evidente»

Patata del Fucino, il coronavirus non frena la coltivazione

Nella Marsica la più vasta area pataticola d'Italia. Quindicimila lavoratori in 3mila aziende producono 2 milioni di q di patate e 1,2 di carote. Mario Nucci, direttore del Consorzio di tutela Igp patata del Fucino, ricorda che le aziende hanno adottato tutte le misure di contenimento
css.php