La rivoluzione del packaging è vicina, il settore ortofrutticolo si prepara

    ortofrutta è donna
    L’8 marzo a Bologna un convegno dell’Associazione Le donne dell’ortofrutta fa il punto sulle ricadute della normativa Ue

    A un anno dal suo primo convegno, l'Associazione nazionale Le donne dell'ortofrutta torna a Bologna per festeggiare l'8 marzo insieme alla Regione Emilia-Romagna con un workshop "La rivoluzione del packaging è vicina".
    Il sodalizio - che riunisce imprenditrici, comunicatrici ed esperte del settore fondato con lo scopo di contribuire alla dinamicità del comparto italiano – ha puntato quest’anno su un tema di grande attualità, il futuro del packaging rispetto alla normativa comunitaria sull’uso della plastica. Tematica che sarà analizzata in tutti i suoi aspetti, dalla legislazione alle esperienze dirette di grandi aziende operanti nel settore del packaging, per arrivare alla produzione e distribuzione fino agli aspetti legati all'alimentazione e alla comunicazione.
    L’evento è realizzato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, che apporta un contributo importante alla leadership mondiale dell’Italia per quanto riguarda il settore packaging in ortofrutta, grazie alla produzione di circa due miliardi di imballaggi l’anno, con un grado di specializzazione molto elevato, capace di andare incontro alle numerose esigenze della filiera e alla costante ricerca di soluzioni innovative. Non a caso, l’Emilia Romagna vanta il primato mondiale nel settore delle macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio con un fatturato di oltre 7,1 miliardi.

    Il programma della giornata
    I lavori saranno introdotti dall’analisi del quadro normativo a cura di Nicole Pisano di Freshfel, quindi si passerà alle possibili evoluzioni del settore con le aziende del packaging (da Bestack a Bio-on, da Cpr System a Infia) alle quali si accompagnerà la voce della produzione (in particolare della Orsini & Damiani, con Alessandra Damiani) ma anche i temi della distribuzione (con Rossella Brenna di Unes), della sicurezza alimentare (con la tecnologa alimentare Chiara Venturini) e dell’innovazione con le start-up (Sara Roversi del Future Food Institute) fino a giungere agli importanti aspetti di comunicazione evidenziati da Lisa Bellocchi, presidente dell'Arga, Associazione interregionale giornalisti specializzati. A Simona Caselli, assessore regionale all’Agricoltura e presidente di Areflh, spetteranno le conclusioni. Appuntamento alle ore 9:45 nella Sala XX maggio 2012 dell’Assessorato Agricoltura, in via della Fiera 8.
    Per iscriversi al convegno è sufficiente compilare il modulo disponibile a questo link.

    La rivoluzione del packaging è vicina, il settore ortofrutticolo si prepara - Ultima modifica: 2019-03-05T09:30:21+00:00 da Raffaella Quadretti

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento
    Per favore inserisci il tuo nome