Anticipo dei pagamenti Pac, i criteri di erogazione

Da metà ottobre a tutto novembre Agea procederà al completamento delle istruttorie per l'anticipo del 70% della domanda Pac 2019. Interessate oltre 200mila le aziende interessate, per un importo di oltre 460milioni di euro

Lo scorso 17 settembre la Commissione europea ha autorizzato gli Stati membri al versamento dell’anticipo dei pagamenti della Pac.

L’anticipo può essere versato, a decorrere dal 16 ottobre, fino al 70% dei pagamenti diretti per quanto riguarda le domande presentate nel 2019. Con la Circolare n. 77799 del 9 ottobre 2019, Agea ha emanato le indicazioni per l’anticipo del 70% per i pagamenti diretti di cui al Reg. 1307/2013.

Pagamento dell’anticipo

Agea e gli Organismi pagatori hanno pertanto avviato le pratiche per l'anticipo del 70% della domanda unica 2019, a partire dal 16 ottobre. Le attività di pagamento proseguiranno con cadenza periodica fino al 30 novembre sulla base del progressivo completamento delle procedure istruttorie.

Agea informa che saranno oltre 200mila le aziende interessate, per un importo di oltre 460milioni di euro. I pagamenti che possono essere oggetto di anticipo sono tre:

  •  pagamento di base;
  •  pagamento del regime dei piccoli agricoltori;
  •  pagamento greening, qualora siano stati effettuati gli specifici controlli amministrativi.

Dal pagamento anticipato restano esclusi i pagamenti per il sostegno accoppiato e il pagamento giovani agricoltori, in quanto – allo stato attuale – non sono disponibili i dati nazionali per il conteggio degli importi.

Chi non riceverà la tranche

Sono esclusi dal pagamento anticipato tutti i beneficiari per i quali sono rilevate anomalie che non consentono il pagamento del regime degli aiuti diretti. Anche gli agricoltori che hanno presentato la domanda di accesso alla riserva nazionale 2019 non riceveranno l’anticipo, in quanto il completamento dell’istruttoria richiede alcuni mesi di tempo.

Gli importi

Gli importi dell’anticipo saranno pari al 70% dei pagamenti spettanti all’agricoltore, con le seguenti modalità di calcolo.

Per quanto concerne il regime di pagamento di base (titoli), Agea terrà conto del valore dei titoli, riportati nel Registro Titoli dell’agricoltore, esclusi quelli oggetto di trasferimento in attesa di validazione.

Per quanto riguarda il pagamento ecologico (greening), si applica il moltiplicatore fissato in 0,5192 (51,92%) dalla circolare Agea n. 500074 del 6 giugno 2019. In altre parole, il pagamento greening è pari al 51,92% del pagamento di base; l’anticipo è il 70% di tale valore.

Per quanto concerne il regime dei piccoli agricoltori, l’importo è pari a quello fissato nella campagna 2015, con l’adattamento proporzionale per tenere conto delle modifiche del massimale nazionale.

Il pagamento dell’anticipo deve essere utilizzato per compensare i crediti verso il beneficiario, secondo le ordinarie procedure di compensazione. Quindi, gli agricoltori che hanno debiti con Agea o con altre Amministrazioni (es. Inps) non riceveranno l’anticipo, ma tali importi saranno utilizzati da Agea per pagare i debiti del beneficiario.

Agricoltore attivo

Per ricevere l’anticipo, il beneficiario deve soddisfare il requisito di “agricoltore attivo”, che costituisce un requisito di ammissibilità della domanda unica e del pagamento.

L’anticipazione sarà trattenuta

Molti agricoltori hanno già ricevuto un’anticipazione del 50%, il 31 luglio 2019, ai sensi del DM 3 giugno 2019 n. 5932.

Nel pagamento dell’anticipo del 16 ottobre 2019, gli Organismi pagatori dovranno trattenere al beneficiario la somma già erogata a titolo di anticipazione di cui al sopra citato DM 3 giugno 2019 n. 5932. Pertanto tali agricoltori riceveranno il 20% dei pagamenti.

Tempi dell’anticipo e del saldo

Gli Organismi Pagatori possono pagare l’anticipo dal 16 ottobre al 30 novembre 2019.

Dal 1° dicembre 2019, Agea e gli Organismi pagatori non possono più pagare l’anticipo, ma possono erogare il saldo dei pagamenti (o l’intero pagamento per gli agricoltori non hanno ricevuto l’anticipo) che dovrà avvenire entro il 30 giugno 2020.

tab. 1 L’anticipo dei pagamenti e l’importo

Tipologia di pagamenti Anticipo Importo
di base Valore titoli di ogni agricoltore
Regime piccoli agricoltori Identico importo del 2015
Greening SÌ* 51,92% del pagamento base
Giovani agricoltori NO
Accoppiato NO

*se eseguiti i controlli specifici

Anticipo dei pagamenti Pac, i criteri di erogazione - Ultima modifica: 2019-10-18T14:07:43+00:00 da K4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome