Ocm vino, la Lombardia stanzia 2,2 milioni per interventi in azienda

ocm vino
Finanzieranno interventi per il miglioramento della competitività delle imprese vitivinicole

La Regione Lombardia ha approvato le linee guida per l'applicazione della misura investimenti Ocm vino per la campagna 2021/2022. Saranno messi a disposizione delle aziende vitivinicole della Lombardia 2,2 milioni di euro per aumentare la competitività migliorando il rendimento globale dell'impresa (compresa l'efficienza energetica e i trattamenti sostenibili) e finanziare progetti di adeguamento alle richieste di mercato.

La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese agricole e di trasformazione e alle grandi imprese che occupano meno di 750 persone con fatturato inferiore a 200 milioni di euro. L'importo complessivo delle spese ammissibili è compreso fra 5.000 e 200.000 euro.

Rolfi: «Investimenti per crescere ancora»

«Il vino lombardo sta crescendo nei numeri e nella qualità – ha detto l'assessore regionale all'Agricoltura Fabio Rolfi –. Il 90% di quello prodotto nella nostra regione è a denominazione, grazie a 5 Docg, 21 Doc e 15 Igt. Le imprese hanno bisogno di investire per avere nuove opportunità di far conoscere i prodotti. Finanziamo la costruzione o la  ristrutturazione di sale di degustazione, magazzini di servizio alla produzione vinicola, spazi per la vendita diretta, uffici aziendali, ma anche l'acquisto di macchine e attrezzature mobili innovative dal punto di vista dell'efficienza, utilizzate in cantina o in magazzino in tutte le fasi di produzione – ha precisato Rolfi –. Vogliamo che le aziende possano coniugare sostenibilità ambientale ed economica».

I fondi potranno essere utilizzati anche per la creazione e aggiornamento di siti internet dedicati all'e-commerce.

Ocm vino, la Lombardia stanzia 2,2 milioni per interventi in azienda - Ultima modifica: 2021-10-18T17:01:17+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome