Pac, un mese in più per la domanda unica

pac e domanda unica
Phil Hogan, Commissario all'agricoltura
La Commissione Ue concede flessibilità fino a 15 giugno per le domande per pagamenti diretti

La Commissione Europea rende noto di aver deciso, venendo incontro alle loro richieste, di concedere agli Stati Membri la possibilità di posporre di un mese la data ultima per l'invio della domanda per i pagamenti diretti della Pac, portandola al 15 giugno.

«Devo ricordare che gli stati membri che scelgono di rimandare la data devono assicurarsi del rispetto di tutte le regole di controllo del budget» precisa il commissario Ue all'agricoltura Phil Hogan.

Pac, un mese in più per la domanda unica - Ultima modifica: 2019-05-14T20:17:53+00:00 da Lorenzo Tosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome