Buone notizie per fragole, piselli e zucchine. Asparagi e carciofi spuntati

Non si arresta la perdita di valore degli asparagi, anche se le quotazioni restano più alte rispetto a un anno fa. Le fragole guadagnano il 20% in una settimana

Actinidia, prezzi stabiliterra e vita

Prezzi stabili per kiwi, caratterizzati da quantitativi che stanno man mano diminuendo, anche per il termine della campagna greca. Su base tendenziale i prezzi si mantengono nel complesso al di sopra dei livelli dello scorso anno.

Arance invariateterra e vita

Quotazioni sostanzialmente stabili per le arance rosse, in via di esaurimento ma senza particolari variazioni per effetto di una domanda contenuta ad eccezione del calibro maggiore. Stabili anche le arance bionde estere. Si segnala l’ingresso di prodotto egiziano della varietà Valencia late, con quotazioni inferiori rispetto l’annata precedente.

 

 

Asparagi sempre più giù

Non si arresta il calo di prezzo degli asparagi, andamento tipico del periodo dopo le festività pasquali segnato da un calo della domanda. Su base tendenziale, i prezzi restano però su livelli elevati rispetto l’anno scorso. È presente minor prodotto della Campania.

Carciofi, calo fisiologico della domanda

Il fisiologico calo della domanda a seguito delle festività pasquali sta determinando un calo delle quotazioni anche per il carciofo, soprattutto per la varietà romanesco. Sul risultato hanno inciso anche le temperature più rigide degli ultimi giorni, che stanno rovinando alcune partite di prodotto.

Fave, offerta abbondante

Prezzi in netto calo per le fave, complice l’aumento dei quantitativi nei mercati a fronte di una domanda che resta su livelli medi. Come osservato per altri prodotti, le abbondanti piogge e le basse temperature stanno rovinando le colture.

Fragole, listini vivaciTerra e Vita

Quotazioni in rialzo per le fragole dopo i cali delle scorse giornate. Buona la qualità di prodotto con quantitativi limitati e una domanda su buon livelli, soprattutto nel week end. Si segnala una minore disponibilità del prodotto a marchio della Basilicata.

Mele senza novitàterra e vita

Non si osservano variazioni per il mercato delle mele né si rilevano ingressi di prodotto nuovo. La domanda resta stabile.

Peperoni sulle montagne russe

Dopo i forti aumenti delle settimane scorse, tornano su livelli medio bassi le quotazioni dei peperoni, sia di origine nazionale che spagnolo, complice un forte callo della domanda. Si segnala l’ingresso di partite provenienti anche dall’Olanda.

Piselli cercasi... prezzi in rialzoTerra e Vita

La bassa disponibilità di prodotto ha impresso una spinta al rialzo sulle quotazioni dei piselli. La domanda resta su livelli medi.

Zucchine in timida risalitaTerra e Vita

I prezzi delle zucchine si mantengono su un livello molto basso rispetto lo scorso anno, per effetto di una domanda esigua a fronte di un’alta disponibilità di prodotto. Si rileva però una timida ripresa delle quotazioni in alcuni mercati. Spicca il forte rialzo delle zucchine chiare nel mercato di Torino.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 19 aprile 2021

Buone notizie per fragole, piselli e zucchine. Asparagi e carciofi spuntati - Ultima modifica: 2021-04-20T14:57:53+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome