Castagne, il clima ha fortemente penalizzato la produzione

castagne
Le pessime condizioni atmosferiche estive hanno negativamente influenzato l'allegagione e l'accrescimento dei frutti, portando a produzioni particolarmente basse, soprattutto in Emilia-Romagna e Toscana

CastagneTerra e Vita

Si delinea una situazione di mercato abbastanza negativa per le castagne. Il livello della domanda è ancora basso a causa delle alte temperature del periodo. In questo momento ci troviamo nel pieno della raccolta, con produzioni particolarmente basse, soprattutto in Emilia-Romagna e Toscana. L’allegagione è stata negativamente influenzata dalle pessime condizioni atmosferiche verificatesi in fioritura ed il periodo molto secco di agosto e settembre non ha favorito l’accrescimento dei frutti, motivo per il quale i calibri prevalenti si trovano nella forbice fra 80-100 unità per kg.

BietoleTerra e Vita

Le bietole sono al momento caratterizzate da una produzione sostenuta, soprattutto nelle zone del centro e sud Italia. La domanda, come è tipico della stagione, si mantiene costante.

Fichi di IndiaTerra e Vita

Si è osservato un calo della domanda per i fichi di india, a cui ha fatto seguito un lieve calo della quotazione. Sono presenti solo i bastardoni, di qualità elevata.

Meleterra e vita

Le mele evidenziano quotazioni sostanzialmente stabili. Comincia questa settimana la vendita di prodotto della Val di Non relativamente alla campagna 2019. Nei prossimi giorni si dovrebbe assistere ad una migliore definizione delle quotazioni.

Pereterra e vita

Presenti quasi tutte le varietà, anche se non viene ancora commercializzata la Decana nazionale, per cui si denota invece una buona quota di prodotto olandese. I prezzi si attestano su livelli medio alti per il periodo, complice una contrazione della produzione riconducibile ad attacchi di insetti e conseguenti patologie fungine.

PomodoriTerra e Vita

In crescita le quotazioni per il pomodoro a grappolo, di cui si osserva una riduzione dell’offerta di prodotto olandese, non controbilanciata dalla nuova produzione siciliana. La varietà Cuore di Bue è invece stabile, complice il basso livello della domanda per il pomodoro verde, com’è tipico per il periodo. Per quanto riguarda il Ciliegino vi è ancora una consistente produzione laziale e campana che mantiene le quotazioni su livelli medi.

Radicchi rossiTerra e Vita

In calo soprattutto il radicchio tondo rosso, la cui produzione è in aumento, con aspettative di ulteriori cali. Piuttosto elevate le quotazioni del radicchio lungo precoce. Si sono osservati anche i primi arrivi di radicchio tardivo.

Uva da tavolaterra e vita

Quotazioni stabili per l’uva da tavola, dopo gli aumenti degli ultimi tempi, con un buon livello della domanda sostenuto dall’elevato grado zuccherino del prodotto.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 14 ottobre 2019

Castagne, il clima ha fortemente penalizzato la produzione - Ultima modifica: 2019-10-15T17:13:09+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome