Clementine comuni, le prime produzioni nazionali spingono i prezzi

clementine
Quotazioni in leggero aumento per le clementine, mentre per le bietole, i radicchi rossi e l'uva da tavola si conferma la tendenza al ribasso

BietoleTerra e Vita

Per le quotazioni delle bietole si conferma la tendenza al ribasso. Da segnalare un’ampia disponibilità di prodotto e un buon livello della qualità. La domanda, tuttavia, si mantiene scarsa per via delle temperature atipiche per la stagione.

Castagneterra e vita

Stabili le quotazioni delle castagne, ancora non di ottima qualità e di certo non favorite dalle alte temperature: la domanda si attesta su livelli piuttosto bassi per la media del periodo.

ClementineTerra e Vita

Quotazioni in leggero aumento per le clementine, complice l’arrivo delle prime produzioni nazionali di clementine comuni. Per quanto riguarda la Clemenruby di provenienza spagnola si segnala una buona qualità e si prevede un crescendo della qualità del prodotto nazionale. Il livello della domanda è basso per il periodo.

Meleterra e vita

Si sono stabilizzate su livelli medi i prezzi delle mele: la quantità di raccolto non ha raggiunto i volumi dello scorso anno, pertanto i prezzi risultano tendenzialmente superiori rispetto al 2018. In arrivo anche la produzione di Cripps Pink.

Pereterra e vita

Quotazioni stabili per le pere, con grande presenza di prodotto di provenienza emiliano-romagnola per quasi tutte le varietà. Le quotazioni si attestano su livelli medi e il livello della domanda non è alto per via del clima ancora mite.

Pomodoriterra e vita

Le quotazioni dei pomodori si stanno mantenendo su quotazioni tendenzialmente superiori alla media del periodo. Da segnalare la bassa disponibilità di prodotto siciliano per Datterini e Piccadilly. Per i Tondi Lisci Rossi si osserva invece una tendenza al calo di prezzo, coadiuvata dall’arrivo delle produzioni spagnole e marocchine.

Radicchi rossiTerra e Vita

Per i radicchi si osserva un netto e generalizzato calo delle quotazioni: la disponibilità di prodotto è molto grande a fronte di una domanda non ancora sui livelli tipici del periodo, complice le temperature ancora molto alte.

Uva da tavolaTerra e Vita

Continua la tendenza al ribasso per l’uva da tavola, di qualità elevata ma non sostenuta da un livello ottimale della domanda: i prezzi si stanno allineando a quelli dello scorso anno, nonostante le caratteristiche superiori del prodotto.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 28 ottobre 2019

Clementine comuni, le prime produzioni nazionali spingono i prezzi - Ultima modifica: 2019-10-29T14:21:07+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome