Clementine col vento in poppa, bene finocchi e pomodori. Male il radicchio

Actinidia in calo per la scarsa domanda, ma restano su valori superiori al 2020. Giù i carciofi e le arance

Actinidia giù ma su valori più alti rispetto al 2020

Risulta buona la disponibilità di prodotto italiano, sia a marchio che non, a fronte di una domanda su livelli medio-bassa, tipica del periodo post natalizio. Nel complesso, il prezzo si attesta su livelli superiori rispetto a quello dell’anno precedente, complice l’entità modesta del raccolto causato dai danni alle culture nei mesi scorsi.

 

 

Arance in leggero calo

Quadro ancora improntato alla stabilità per le arance delle varietà navel e tarocco, queste ultime presenti in grandi quantità ma con una richiesta limitata. Si registrano leggeri cali in alcuni mercati italiani.

Carciofi, altro ritocco al ribasso

Continua a mantenersi su bassi livelli la domanda dei carciofi, presenti in buone quantità e con diverse varietà.

Clementine in grande spolveroTerra e Vita

Volge al termine la campagna delle clementine nazionali, progressivamente sostituite da altre varietà estere. In leggero aumento le quotazioni in alcuni mercati del nord Italia, caratterizzati da una minore disponibilità di prodotto a fronte di una richiesta leggermente superiore rispetto il periodo precedente.

Finocchi in rialzoTerra e Vita

Si osservano dei rialzi delle quotazioni per il finocchio soprattutto su alcune piazze del nord Italia. La domanda resta comunque su livelli medio bassi.

Mele senza variazioniterra e vita

Mercato stabile quello delle mele, con buona disponibilità di prodotto e con un’ampia scelta delle varietà nazionali, anche a marchio, come Marlene e Melinda della varietà Golden Delicious. I prezzi si attestano nella media del periodo per la varietà Fuji.

Pere stabiliterra e vita

Non si registrano significative variazioni per la pera, presente in buone quantità, soprattutto rispetto alla scorsa annata, ma con una domanda su bassi livelli.

Pomodori, salgono i datteriniTerra e Vita

Prezzi tendenzialmente stabili per i pomodori, con quotazioni nella media del periodo. Leggermente in rialzo il prezzo dei datterini, con una disponibilità limitata per il prodotto siciliano. Da segnalare l’inizio della nuova campagna per il pomodoro tondo sardo nazionale, presente in alcuni mercati.

Radicchio sempre in rosso

Prezzi in calo per i radicchi, soprattutto per la varietà tondo rosso e lungo precoce.  

 Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli dell'11 gennaio 2021

Clementine col vento in poppa, bene finocchi e pomodori. Male il radicchio - Ultima modifica: 2021-01-12T15:41:05+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome