Finocchi e uva da tavola in rialzo, male carciofi e radicchi

Radicchi e carciofi i più penalizzati dalla chiusura del canale Horeca. Le arance tarocco pagano l'abbondante offerta. Stabili kiwi, clementine e pomodori

Kiwi senza variazioniterra e vita

Non si registrano variazioni significative per i kiwi, come è tipico del periodo, in quanto non è un prodotto molto richiesto durante le festività natalizie.

 

 

Arance: tarocco in leggero calo

In leggero calo il prezzo delle arance, soprattutto per la varietà tarocco i cui quantitativi sono in incremento. Prevale invece una sostanziale stabilità per le arance bionde siciliane.

Carciofi, prezzi trascinati giù dalla scarsa domanda

I carciofi stanno fortemente risentendo della chiusura del settore Horeca. In particolare, il calo della domanda, a cui si è aggiunta una buona disponibilità di tutte le varietà, ha impresso ai prezzi una spinta verso il basso.

Castagne, quotazioni stabiliterra e vita

Stabili le quotazioni delle castagne, prodotto ormai che volge al termine della campagna e assente in alcuni mercati italiani.

Clementine: quotazioni stabiliterra e vita

Prezzi stabili per le clementine nazionali, con buona disponibilità di prodotto seppur di qualità non eccellente. Relativamente allo scorso anno i prezzi si attestano su livelli bassi, complice la bassa domanda dovuta alle restrizioni governative per il contenimento della pandemia.

Finocchi, qualità e richiesta li spingono in altoTerra e Vita

Quotazioni in aumento per i finocchi con leggero aumento della domanda nel periodo festivo. La qualità del prodotto è buona.

Pomodori, andamento variabile a seconda delle varietàterra e vita

Nel complesso i prezzi dei pomodori hanno evidenziato una sostanziale stabilità. Quadro che è emerso soprattutto per la varietà ciliegino. I prezzi del datterino si attestano su livelli più alti mentre si riscontra un leggero calo per il pomodoro tondo rosso a grappolo, complice la presenza di molto prodotto soprattutto estero con prezzi e qualità più bassi.

Radicchio, listini depressi

Si registrano prezzi su livelli medio bassi per i radicchi, con leggere variazioni in negativo in alcuni mercati, dovuti all’assenza della richiesta del settore Horeca soprattutto per il prodotto a marchio della varietà tardivo.

Uva da tavola, chiusura in rialzoTerra e Vita

Ultime battute per l’uva da tavola bianca Italia che fa registrare un aumento dei prezzi a causa della bassissima disponibilità e una buona richiesta. Da notare come al suo posto stia subentrando l’uva spagnola della varietà aledo.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 4 gennaio 2021

Finocchi e uva da tavola in rialzo, male carciofi e radicchi - Ultima modifica: 2021-01-05T13:06:58+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome