Ancora in salita le fragole, giù pomodori e asparagi. Stabili gli altri prodotti

Le quotazioni delle fragole sono superiori a quelle del 2019 per l'aumento della domanda tipica del periodo e per la scarsità di manodopera che penalizza l'offerta. Perdono terreno asparagi e pomodori, soprattutto quelli a grappolo, per via della concorrenza del prodotto olandese

Actinidiaterra e vita

Situazione stabile per l’actinidia, caratterizzata da una scarsità di prodotto nazionale a favore di prodotto di nazionalità cilena. I prezzi si attestano su livelli piuttosto alti, dato il precoce esaurimento dell’actinidia nazionale.

Aranceterra e vita

Anche per le arance si osserva una situazione di stabilità: la domanda, ancora piuttosto elevata nonostante il momento di fine campagna, è sostenuta dalle produzioni siciliane di arancia Ovale e dalle produzioni egiziane di Valencia Late.

Asparagiarance

Per gli asparagi verdi nazionali, si osserva una situazione di lieve flessione dei prezzi. In particolare si segnala che la domanda si è normalizzata dopo le feste del 25 aprile e del 1° maggio e la produzione è entrata nel pieno, grazie alle favorevoli condizioni climatiche.

Carciofiterra e vita

È ancora presente nei mercati il carciofo Violetto di produzione nazionale, che continua ad essere richiesto nonostante il periodo e le temperature.

Cipolleterra e vita

Si registra una situazione di stabilità per le quotazioni per le cipolle, per cui si riscontra un aumento di disponibilità del prodotto fresco nazionale: sono infatti presenti cipolle e cipollotti di Tropea Igp e cipolle piatte bianche. Per quanto riguarda il prodotto fresco, le produzioni nazionali sono affiancate da cipolle australiane, messicane e olandesi. La domanda si attesta su livelli alti.

FragoleTerra e Vita

Ancora aumenti per le fragole, con quotazioni superiori rispetto al 2019: ciò è dovuto ad un fisiologico aumento della domanda, tipico del mese di maggio e alla scarsità di manodopera in raccolta e lavorazione del prodotto. Sono cominciate anche le produzioni del nord Italia.

Pomodoriarance

Si conferma il trend in calo delle quotazioni dei pomodori, la cui produzione nazionale è ancora sostenuta da condizioni climatiche favorevoli. In particolare, si osservano ribassi per il pomodoro a grappolo, la cui produzione nazionale è affiancata anche da quella olandese. Per quanto riguarda il pomodoro tondo, sono presenti nei mercati anche partite di prodotto marocchino. Lievi cali si registrano anche per Datterini, Ciliegini e, soprattutto, Piccadilly.

Zucchineterra e vita

Anche per le zucchine si è osservato un aumento della domanda, che è comunque ampiamente soddisfatta dalla produzione nazionale. Si riscontra una buona qualità del prodotto, soprattutto per quanto riguarda le coltivazioni laziali.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 4 maggio 2020

Ancora in salita le fragole, giù pomodori e asparagi. Stabili gli altri prodotti - Ultima modifica: 2020-05-05T11:52:33+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome