Le gelate spingono in alto i prezzi dell’ortofrutta

gelate
Il clima rigido delle scorse settimane ha ridotto l'offerta e fatto impennare in particolare le quotazioni di asparagi, carciofi e zucchine. In salita anche fragole e arance

Actinidiaterra e vita

Si osserva una certa stabilità per l’actinidia, al momento caratterizzato dalla sola presenza di varietà Hayward nei mercati nazionali. Sono disponibili anche partite di prodotto di provenienza greca.

AranceTerra e Vita

Si conferma il trend in aumento per le arance, andamento che ha interessato anche le Lane Late di origine spagnola, per via dei costi logistici aumentati a causa dell’emergenza coronavirus. Più stabili invece i Tarocco di origine siciliana, disponibili in esigue quantità, e Valencia Late egiziane.

AsparagiTerra e Vita

Per quanto riguarda gli asparagi si osservano forti aumenti dovuti da una parte alle gelate notturne che stanno ancora interessando gli impianti, con rallentamenti quindi nella produzione, e dall’altra all’aumento tipico pre-pasquale. L’asparago è infatti utilizzato in diversi piatti della tradizione pasquale italiana, fattore questo che genera una situazione di aumento generalizzato della domanda.

CarciofiTerra e Vita

Contrariamente alle previsioni, si notano i primi aumenti per i carciofi, complice il persistere delle gelate notturne. Ad averne fatto le spese sono soprattutto le coltivazioni toscane, fortemente interessate da danni da freddo, a fronte di una qualità che tuttavia resta buona.

CipolleTerra e Vita

Proseguono gli aumenti diffusi sulle cipolle, sia per quanto riguarda il prodotto fresco sia per il prodotto secco. Si nota invece un calo delle quotazioni per la cipolla rossa di Tropea, partita a inizio anno con prezzi più alti rispetto alla media e che ora sono in via di normalizzazione, in linea con le quotazioni del periodo. Buona la qualità per il prodotto fresco.

FragoleTerra e Vita

Anche per le fragole, tipicamente molto richieste in prossimità delle festività pasquali, si osservano aumenti rispetto ai livelli di prezzo bassi per il periodo. La qualità del prodotto rimane alta.

Pomodoriterra e vita

Per quanto riguarda i pomodori si osservano leggeri aumenti per tutte le varietà, per via della domanda tipicamente in aumento durante il periodo prepasquale. L’unica eccezione è rappresentata dal pomodoro a grappolo, che mostra condizioni di stabilità per via delle grandi produzioni nazionali, affiancate anche da alcune partite di prodotto olandese di buona qualità.

ZucchineTerra e Vita

La produzione di zucchine è tendenzialmente costante, con qualche problema dovuto alle gelate notturne che caratterizzano il prodotto. Gli aumenti di prezzo osservati sono dovuti principalmente ad una situazione di incremento della domanda come è tipico con l’avvicinarsi delle festività pasquali.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 6 aprile 2020

Le gelate spingono in alto i prezzi dell’ortofrutta - Ultima modifica: 2020-04-07T16:06:17+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome