Ortofrutta bio, mercato senza brio. Cresce solo il prezzo dei finocchi

lattughe
C'è veramente poco da segnalare nel listino dell'ortofrutta biologica dell'8 ottobre, se non la crescita di 10 centesimi al kilo per i finocchi

Nel listino dell'ortofrutta biologica della settimana 37/2020 (8 ottobre) elaborato dalla Camera di Commercio di Bologna (prezzi all'ingrosso) l'unico pro agonista è il finocchio.

I finocchi di prima categoria in plateau da 18 pezzi di varia provenienza nazionale quotano infatti 2,30 €/kg (il valore alla stessa data dello scorso anno era di poco superiore: 2,4 €/kg) con un prezzo che oscilla tra i 2,20 e i 2,40 €/kg ossia 10 centesimi in più rispetto alla scorsa settimana.

Assolutamente in linea con i prezzi di un anno fa le insalate Trocadero in casse a uno strato, sia la Gentile in casse a uno strato di provenienza varia nazionale che, come la scorsa settimana 2,7 €/kg.

Anche per le mele pochi scossoni rispetto al 2019 (stessa data): le Mele gala di Pianura quotano ancora 1,90 €/kg, le Mele gala di Montagna sono a 2,10 €/kg (contro i 2 €/kg), più sostenute le Mele Golden di Pianura a 2 €/kg contro 1,80 €/kg.

Scarica il listino dell'ortofrutta biologica

Ortofrutta bio, mercato senza brio. Cresce solo il prezzo dei finocchi - Ultima modifica: 2020-10-08T11:49:31+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome