Ortofrutta, prezzi all’ingrosso ancora in calo

ortofrutta
Nell'ultima settimana di maggio in rialzo solo i valori degli asparagi. Male fragole, angurie, melanzane e meloni

Angurie, prezzi bassi

È entrata nel vivo la campagna delle angurie italiane ed è iniziata la produzione anche nelle altre regioni. Qualità in aumento per il prodotto siciliano. In entrata anche il prodotto di pezzatura maggiore.

Asparagi, valori in aumentoTerra e Vita

Leggero rialzo per le quotazioni degli asparagi che registrano un aumento dell’interesse da parte del consumatore. La produzione è su alti livelli grazie alle temperature primaverili. I prezzi sono superiori alla media del periodo.

 

 

Ciliegie, prime quotazioni per le italianeterra e vita

È iniziata la campagna delle ciliegie italiane: in entrata le nuove varietà come ferrovia e durone, di qualità superiore rispetto la bigarreau la cui campagna volge al termine. Presente ancora prodotto spagnolo di pezzatura grande.

Cipolle stabiliterra e vita

Si registra una situazione di stabilità per le cipolle: è presente sia prodotto italiano che estero, olandese e indiano principalmente. Con le temperature in aumento cresce la domanda per le cipolle rosse di Tropea.

Finocchi, domanda scarsa

Alta offerta ma domanda che resta su livelli medio bassi. Prezzi in leggero calo, continuando il trend negativo anche rispetto l’anno precedente.

Fragole in deciso calo

Volge al temine la campagna delle fragole del Sud Italia: è iniziata invece la produzione delle fragole primaverili del settentrione. I quantitativi alti, con domanda stabile, segnano un calo delle quotazioni.

Lattughe, listini in rosso

Si osserva il tipico calo della domanda per le lattughe. Le temperature alte permettono la produzione in orti e giardini, portando ad un aumento dei quantitativi presenti nei mercati ma con una richiesta in deciso calo. In entrata anche la lattuga iceberg spagnola oltre alcune partite italiane.

Melanzane, offerta molto abbondante

Domanda stagnante con una grande disponibilità di prodotto. In attesa delle nuove partite coltivate in piena area le quotazioni segnano un calo, restando su livelli medio bassi.

Meloni, è l'ora del retato

Entra nel vivo la campagna del melone retato italiano. In aumento la qualità del prodotto siciliano. Quantitativi in aumento, con domanda su buoni livelli grazie alle giornate primaverili, quotazioni in calo.

Pomodori, giù verdi e piccadilly

Quotazioni tendenzialmente stabili per i pomodori, ma con un leggero calo per le varietà verdi e il piccadilly. Buoni i quantitativi disponibili, soprattutto provenienti dalla Sicilia, domanda stabile.

 

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 31 maggio 2021

Ortofrutta, prezzi all’ingrosso ancora in calo - Ultima modifica: 2021-06-01T17:58:23+02:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome