Pomodori ancora sulla cresta dell’onda

pomodori
I prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 15 aprile nei mercati all'ingrosso, elaborati da Unioncamere-Bmti e Italmercati. Continua il trend positivo per i pomodori Ciliegini, Piccadilly e Costoluti. In lieve flessione le cipolle e i carciofi

PomodoriTerra e Vita

Continua la tendenza all’aumento che la settimana scorsa ha caratterizzato tutte le varietà di pomodori, in particolare Ciliegini, Piccadilly e Costoluti. La domanda è ancora elevata e la qualità del prodotto, soprattutto per i Merinda, è alta.

Aranceterra e vita

Le arance evidenziano prezzi sostanzialmente stabili. In aumento la quantità di varietà tardive, soprattutto di provenienza Nord Africana, come il Valencia Late. La domanda è stabile per il periodo, complice le basse temperature che hanno caratterizzato gli ultimi giorni.

Asparagiterra e vita

Le quotazioni degli asparagi, tendenzialmente stabili, si attestano su livelli medi, contrariamente a quanto era stato previsto. In particolare ci si attendeva un possibile incremento di prezzi riconducibile alle basse temperature, che ne hanno rallentato la produzione, e al contemporaneo aumento della domanda, come è tipico del periodo precedente le festività pasquali. Vi è comunque ancora spazio per possibili aumenti. La qualità del prodotto è su livelli buoni.

CarciofiTerra e Vita

Quotazioni tendenzialmente in leggero calo, che si riportano su livelli medi per il periodo. Il prodotto di qualità su mantiene prezzi elevati, soprattutto per quanto riguarda quello di provenienza toscana e sarda.

CipolleTerra e Vita

Lieve flessione per le quotazioni delle cipolle, la cui provenienza al momento è prevalentemente egiziana e indiana. Le quotazioni si attestano su livelli medio-alti, data la scarsità di prodotto di provenienza europea.

Fragoleterra e vita

Quotazioni tendenzialmente stabili per le fragole, che si attestano ancora su livelli medio-bassi, anche per la Candonga, a causa di un calo della domanda determinato dalle basse temperature degli ultimi giorni. Si prevede un aumento in vista del periodo pre-pasquale.

Lattugheterra e vita

Nessuna variazione rilevante per le lattughe, che si trovano ancora in un momento di passaggio fra la produzione spagnola e quella europea, entrambe scarse.

Zucchineterra e vita

Il rallentamento della produzione e il contemporaneo calo della domanda, entrambi determinati dalle condizioni climatiche degli ultimi giorni, hanno determinato un arresto della crescita dei prezzi delle zucchine, che attualmente si attestano su livelli medi per il periodo.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 15 aprile 2019

Pomodori ancora sulla cresta dell’onda - Ultima modifica: 2019-04-18T14:42:57+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome