Salgono solo i pomodori. Cachi e clementine affossati dalla concorrenza estera

Nell'ultima settimana l'unico prodotto che ha guadagnato terreno sono i pomodori, in particolare quelli piccoli (Ciliegini, Datterini e Piccadilly). Radicchio penalizzato dall'abbondante offerta, cachi e clementine dal prodotto spagnolo

Cachi, gli spagnoli spingono verso il basso

Ancora cali per i cachi per i quali si segnala la presenza delle tipiche produzioni spagnole che affiancano il prodotto emiliano-romagnolo. Presenti nei mercati anche piccole quote di caco mela siciliano e calabrese, dalle buone caratteristiche organolettiche.

 

 

Castagne stabiliterra e vita

Quotazioni stabili per le castagne, con prezzi comunque inferiori rispetto al 2019. La qualità del prodotto, anche per quanto riguarda i marroni, è piuttosto alta ma i quantitativi raccolti sono elevati e la domanda non ha ancora raggiunto livelli ottimali.

Clementine in calo

Prezzi in leggero calo per le clementine. Oltre alle Clemenruby di provenienza spagnola sono presenti anche le prime partite di clementine comuni nazionali. In miglioramento il livello qualitativo.

Pere in stalloterra e vita

Per le pere si osserva una situazione di sostanziale stabilità, su livelli complessivamente inferiori rispetto al 2019. Le produzioni emiliano-romagnole e venete presentano problemi dovuti alla maculatura bruna, patologia fungina che ha colpito soprattutto la varietà Abate Fetel. Nei mercati è presente anche una quota di prodotto olandese, di varietà Decana.

Pomodori, piccoli e verdi in salitaTerra e Vita

Continuano ad aumentare le quotazioni dei pomodori piccoli (Ciliegini, Datterini e Piccadilly) e dei pomodori verdi, le cui produzioni da colture protette non sono in grado di soddisfare a pieno la maggiore domanda tipica del periodo. Stabili invece i prezzi del pomodoro a grappolo nazionale, affiancato da partite di prodotto olandese.

Radicchio, offerta superiore alla domanda

Prosegue il calo di prezzi del radicchio, come è tipico della stagione. La produzione è incrementata per effetto delle temperature ancora alte ma i livelli della domanda non sono ancora tali da imprimere un maggior equilibrio nelle quotazioni.

Uva da tavola senza variazioniterra e vita

Continua a prevalere la tendenza alla stabilità per l’uva da tavola. Il prodotto presente nei mercati è ancora tutto di provenienza nazionale. Non è ancora presente la produzione spagnola.

Zucche come sette giorni faterra e vita

All’insegna della stabilità la campagna delle zucche nazionali, con quotazioni leggermente inferiori rispetto al 2019, data la maggior quantità di prodotto disponibile nei mercati.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 2 novembre 2020

Salgono solo i pomodori. Cachi e clementine affossati dalla concorrenza estera - Ultima modifica: 2020-11-03T14:11:24+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome