Prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 21 maggio

frutta verdura ortofrutta
Cesto con vari generi alimentari (verdure, frutta, vino e pane).
Dati rilevati nei mercati all'ingrosso, elaborati da Unioncamere-BMTI e Italmercati.

L’andamento dei prezzi dei principali prodotti ortofrutticoli rilevati nei mercati all’ingrosso, elaborati da Unioncamere-BMTI e Italmercati. Per ogni piazza (Bologna, Milano, Padova, Roma) sono riportati il prezzo (€/kg), la variazione % sulla settimana e sull’anno precedente e il trend degli ultimi 12 mesi.

AlbicoccheTerra e Vita

Produzione in netto incremento, soprattutto per quanto riguarda le aree del centro sud. Vi è una discreta presenza di varietà precoci quali Mogador, Aurora, tipo Cott. Si sono osservati anche alcuni arrivi di Tsunami, quest’anno in notevole anticipo. Si mantiene ancora elevato il livello delle importazioni dalla Spagna. Le quotazioni per il prodotto di importazione sono in discreto calo mentre i prezzi per il prodotto nazionale, laddove di buona qualità, si mantengono stabili su livelli medio-alti.

Asparagiterra e vita

Sia la produzione sia il livello della domanda risultano essere in declino. Le quotazioni hanno mostrato prezzi stabili con tendenza al calo. La qualità del prodotto è ancora buona.

CiliegeTerra e Vita

Come è tipico del periodo, successivamente all’arrivo delle prime ciliegie caratterizzate da quotazioni molto elevate, i prezzi subiscono dei notevoli cali con il contemporaneo inizio della produzione sia negli areali settentrionali che meridionali. In particolare, si registra un forte calo dei prezzi per il Bigarreau. Si mantengono su livelli di quotazione elevata invece i primi arrivi per la varietà Ferrovia. Qualità del prodotto buono anche se alcune partite hanno mostrato problemi di conservazione.

FragoleTerra e Vita

La produzione centromeridionale è ormai giunta al termine, e solo in parte è sostituita da prodotto veneto e romagnolo. La qualità è buona ed il livello della domanda, sostenuto anche dalle condizioni climatiche tipicamente primaverili, si mantiene su livelli medio alti.

Meloni retatiTerra e Vita

I prezzi risultano in contrazione, complice il clima primaverile dell’ultima settimana e il contemporaneo aumento della produzione che oltre alla Sicilia sta interessando anche nella Campania. Ciononostante i prezzi evidenziano livelli relativamente elevati per il periodo. La qualità si mantiene buona con un livello del contenuto zuccherino piuttosto elevato.

Pesche e NettarineTerra e Vita

La campagna di pesche e nettarine precoci spagnole è quasi giunta al termine. La produzione nazionale sta aumentando, fattore questo che sta determinando un calo delle quotazioni, più netto per le nettarine che precedentemente avevano prezzi particolarmente elevati. Il clima fresco di questa settimana non sta favorendo l’acquisto di questa specie.

PomodoriTerra e Vita

Si osserva un aumento dell’offerta per tutte le tipologie, compreso i pomodori verdi. La domanda si mantiene su livelli medi e la qualità del prodotto è piuttosto buona. La produzione olandese, soprattutto per il pomodoro a grappolo, sta aumentando e questo potrebbe determinare ulteriori cali nelle prossime settimane.

 

Prezzi prodotti ortofrutticoli del 21 maggio 2018

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome