Radicchi rossi e pomodori sostenuti da una domanda in aumento

radicchi rossi
Le quotazioni dell'ortofrutta rilevate il 16 dicembre da Unioncamere-Bmti e Italmercati. L'aumento della domanda tipico del periodo sostiene i prezzi dei radicchi rossi e dei pomodori. Bene anche l'uva da tavola, mentre i prezzi delle arance, nel pieno della produzione, risultano in calo

AranceTerra e Vita

Quotazioni tendenzialmente in calo per le arance, che entrano nel pieno della campagna con la produzione nazionale di arance bionde. Nei mercati è presente soprattutto prodotto siciliano, di varietà Navelina e Tarocco. Presenti anche partite di prodotto spagnolo.

Carciofiterra e vita

I carciofi presentano una situazione di sostanziale stabilità, osservabile soprattutto sul Tema e sul Violetto senza Spine, complessivamente di buona qualità. Cominciano ad essere disponibili nei mercati anche il carciofo con spine e il romanesco Apollo. I prezzi sono lievemente inferiori rispetto a quelli del 2018, annata caratterizzata da difficoltà di raccolta e di gestione della coltura dovute al maltempo.

Clementineterra e vita

Prosegue l’andamento stabile delle clementine, con quotazioni comunque alte per il periodo, a causa della minore disponibilità di prodotto rispetto al 2018. La qualità è in generale buono e, al momento, sono presenti quasi totalmente clementine comuni di provenienza nazionale.

Meleterra e vita

L’annata 2019 continua ad essere caratterizzata da quotazioni che si attestano su livelli superiori rispetto al 2018. Al momento sono presenti tutte le varietà e il livello della domanda è piuttosto sostenuto, fattore che constribuisce al mantenimento di livelli medio/alti delle quotazioni.

Pereterra e vita

Anche le pere sono caratterizzate da una situazione di stabilità con prezzi tipici del periodo. Si osserva una situazione differente per le Abate Fetel e le William, varietà maggiormente presenti nei mercati, che hanno una disponibilità maggiore di prodotto.

PomodoriTerra e Vita

Tutti i pomodori presentano tendenzialmente prezzi in aumento, comunque con quotazioni normali per il periodo. I maggiori incrementi si sono registrati per i Datterini e i Piccadilly e per il Tondo Liscio Rosso, complice il repentino rialzo del livello della domanda che caratterizza il periodo prenatalizio.

Radicchi rossiTerra e Vita

Anche per i radicchi si osservano aumenti diffusi, dovuti al tipico incremento della domanda del periodo prenatalizio, non interamente sostenuta dalla produzione. Un’eccezione è rappresentata dal radicchio rosso tondo, caratterizzato da livelli produttivi più alti.

Uva da tavolaTerra e Vita

Quotazioni tipicamente in aumento per l’uva da tavola: per quanto riguarda le varietà nazionale è al momento presente solo la Bianca Italia. Si osservano invece cali per l’Aledo spagnola, a causa dell’arrivo di quantità maggiori di prodotto nei mercati.

Leggi i prezzi dei prodotti ortofrutticoli del 16 dicembre 2019

Radicchi rossi e pomodori sostenuti da una domanda in aumento - Ultima modifica: 2019-12-17T17:09:27+00:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome