Federolio presenta un ricorso al tar contro il decreto sull’etichetta di origine

Presentato nei giorni scorsi da Federolio, un ricorso al Tar del Lazio contro il decreto Mipaaf che ha recepito l'obbligo di indicazione dell'origine sulle etichette dell'olio d'oliva. Obbligo introdotto in Europa a partire dall'1 luglio scorso dal regolamento Ue 182/2009. Il ricorso di Federolio non contesta il principio dell'indicazione d'origine ma l'esclusione prevista a favore dei piccoli produttori dal complesso sistema di adempimenti e di registrazioni previsti a carico delle imprese. Una disparità di trattamento che secondo i vertici di Federolio appare ingiustificabile. (Redazione Agrisole)

Federolio presenta un ricorso al tar contro il decreto sull’etichetta di origine - Ultima modifica: 2010-02-17T18:11:25+01:00 da Terra e Vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome