L'Esperto PAC rispondeApprofondimenti sulla politica agricola comune a cura di Angelo Frascarelli

Scrivi agli esperti di Terra e Vita

Soltanto tu, che sei abbonato, potrai proporre fino a tre quesiti all'anno, a cui avrai risposta direttamente via e-mail prima ancora della pubblicazione.

Pac e Psr

Difficile accertare la validità dei titoli Pac

Troppo lento l’aggiornamento dei dati

Sono un agricoltore delle zone interne collinari della provincia di Forlì. Gestendo un’azienda a seminativo prevalentemente con terreni presi in affitto, più volte sono dovuto ricorrere all’acquisto di Titoli Pac da esercitare nelle nuove superfici acquisite quasi sempre senza titoli. Quando si trovano sul mercato nuovi titoli Pac in vendita,…

Maggiorazione titoli Pac per un “giovane”

L’uscita interrompe il pagamento

Una società semplice agricola inizia l’attività nel 2019 ed è amministrata da un soggetto “giovane” il quale detiene il 60% delle quote. Successivamente, per vari motivi, il soggetto che ha dato il requisito “giovane” esce dalla società e viene sostituito con un altro soggetto giovane (che non faceva parte della…

Conservazione delle razze locali liquidazione dell’organismo pagatore

Un caso di capi accertati inferiore rispetto a quelli in domanda

Nel 2020, 1a annualità, ho presentato domanda di aiuto chiedendo a premio 10 capi di asino, razza sarda, per un importo complessivo di 2mila euro ossia duecento euro a capo. In data 18/06/2020 l’Argea, organismo pagatore della Regione Sardegna, ha chiuso il procedimento e il 23/06/2021 ha disposto il pagamento,…

Nell’incremento dei titoli Pac attenti alle superfici “bruciate”

Ho presentato nel 2020 la Domanda Unica di Pagamento (Pac) e relativa richiesta a riserva nazionale titoli per una superficie di 3 ettari (come nuovo agricoltore avendo iniziato tale attività) nel mio terreno in provincia di Macerata, in zona montana o svantaggiata. A settembre 2021 ho acquistato un terreno di…

Con seme autoprodotto niente “de minimis”

Obbligo dell’impiego di sementi certificate di grano duro

Sono un perito agrario e vorrei porre due quesiti sull’utilizzo di sementi certificate nel grano duro. 1. Un’azienda agricola impiega il proprio seme di grano duro, ha diritto all’aiuto accoppiato, ma non da diritto all’aiuto de minimis. Giusto? 2. Un’azienda agricola utilizza semente certificate, sottoscrive il contratto di filiera e…

Affitto di un’azienda di medie dimensioni

I requisiti per accedere alla riserva nazionale

Sono un agronomo under 40 con partita Iva dal 2014 che esercita la professione ed è regolarmente iscritto alla cassa previdenziale Epap. Oltre a questo, presto il mio “aiuto” come coadiuvante familiare presso l’azienda agricola di famiglia dal 2010 versando contributi all’Inps proprio come coadiuvante familiare. Mi è stato proposto…

Stop rate Ismea, possesso fino a risoluzione contratto

Una prassi ormai acquisita regola la problematica

Se un agricoltore non ha più pagato le rate Ismea per l’acquisto di terreni, può continuare a inserire tali particelle nelle varie domande Agea? Fino a quando può considerarsi proprietario e dichiarare i terreni, percependo contributi grazie ai titoli e senza incorrere in sanzioni? Ai fini fiscali, inoltre, deve continuare…

Agricoltore attivo e titoli per un dipendente pubblico

Come districarsi nella normativa. Indicazioni per un caso pratico

Le scrivo per avere informazioni relativamente alle ultime normative che definiscono l’”agricoltore attivo” nonché vendita, acquisto e affitto dei titoli verdi. Inoltre le chiedo, di esaminare il caso seguente. Nel 2019 ho ricevuto in eredità titoli e terreno, i titoli non erano coperti dal terreno visto che era inferiore alla…

Con titoli bassi i pagamenti possono essere modesti oppure nulli

Senza diritti possono solo essere acquistati

Buongiorno professor Frascarelli. Sono un agricoltore della provincia di Rimini di 42 anni abbonato a Terra e Vita. Ho aperto la partita iva nel novembre 2013 e ho circa 1 ha di terreno che era di mio padre. Nel 2015 ho fatto la domanda unica e sono rientrato accedendo col…

Il biologico supera il concetto dell’alternanza colturale biennale

Per la politica comunitaria 2023-2027 è la strategia migliore

Gentilissimo professore, sono un abbonato storico di Terra e Vita e scrivo per avere delucidazioni in merito ai piani colturali di rotazione del biologico. Ho un’azienda agricola, da 6 anni biologica, in provincia di Potenza di circa 200 ha, di cui 150 ha seminativi, gran parte ricadente all’interno del Parco…

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php