Home Agrofarmaci - Difesa

Agrofarmaci - Difesa

L'uso sostenibile dei prodotti per la difesa delle piante e le tecniche di distribuzione

Limacce, killer delle orticole

Trappole e soluzioni di biocontrollo per contrastarle

Rame sotto pressione

Dopo 140 anni di onorato servizio il re dei fungicidi è in discussione. L’autorizzazione scade tra tre anni, ma l’inserimento di questa sostanza attiva tra i “candidati alla sostituzione” ne condiziona il destino. Il boom dei fertilizzanti a base di questo metallo pesante

Olivo, non tutti i disseccamenti sono causati da Xylella

La psicosi Xylella fa guardare con sospetto ogni sintomo fogliare. Travisamenti che favoriscono l'azione di insetti come rodilegno, scolitidi e suggiscorza

Mosca orientale da “incursione” a vero e proprio “focolaio”

Acclarato focolaio della mosca orientale della frutta in Campania. La Regione delimita un’area di 55 comuni tra le province di Napoli, Salerno e Avellino. Attivata l’unità territoriale per l’emergenza fitosanitaria.

Bilancio fitosanitario positivo per la patata del Fucino

L'annata eccezionalmente calda e secca ha complicato la gestione agronomica ma ha portato anche alcuni vantaggi, consentendo di mantenere bassi livelli di infezione delle malattie fungine. Sul fronte degli insetti sono da registrare attacchi di dorifora in luglio e l'espansione degli elateridi, anche se questa presenza può per ora risultare dannosa solo in alcuni specifici areali del bacino abruzzese

Fragola, l’autunno caldo di tripidi e ragnetti

L'autunno mite ha favorito lo sviluppo delle piantine ma anche quello dei parassiti. Costringendo ad aggiornare le strategie di difesa

Cryphalus dilutus, un nuovo parassita per i fichi del Salento

È un minuscolo coleottero che insidia soprattutto le piante vecchie, indipendentemente dal loro vigore

Frutteto, tornano utili i trattamenti al bruno

Prevenire conviene e le nuove conoscenze scientifiche lo confermano. Abbassare il potenziale di inoculo con i trattamenti invernali torna al centro delle strategie di difesa del frutteto perchè consente di fare fronte alla recrudescenza di malattie in passato secondarie e perchè consente di evitare che il climate change provochi esplosioni infettive in primavera

Glifosate, la partita torna in mano alla Commissione

Al Comitato d’Appello non passa, per la seconda volta e per pochi voti, la proposta della Commissione di estendere l’autorizzazione al commercio dell’erbicida più utilizzato al mondo per un altro anno. Una proroga espressamente richiesta dall’Efsa perché il termine del processo di rivalutazione è previsto per il prossimo luglio. Tocca ora all’Esecutivo di Bruxelles decidere entro la scadenza di metà dicembre e secondo il portavoce della Commissione è scontata l’estensione al 2023.

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Anno d’oro (a sorpresa) per la castanicoltura

Raccolta abbondante e di buona qualità per le aree castanicole del Nord Italia. è il segnale che la gestione sostenibile del cinipide ha consentito di superare la crisi innescata ormai 20 anni fa da questo insetto alieno di origine orientale. Ed è anche il merito di nuovi sistemi sostenibili per gestire il problema del bacato

L’autolavaggio per le irroratrici

Inaugurata a Mezzacorona (Tn) la prima struttura di gestione collettiva del lavaggio delle attrezzature agricole che consente di ridurne l’impatto ambientale con il recupero del 95% delle acque e di abbassare la tensione sociale generata dalla pratica della difesa fitosanitaria delle colture. Le caratteristiche innovative dell’impianto

Nel nuovo ecosistema oliveto riemergono vecchie avversità

Cancri rameali di origine fungina, lebbra, antracnosi e rogna: uno sgradito ritorno incentivato dai cambiamenti climatici e dai nuovi sistemi di coltivazione (ad esempio con gli impianti intensivi): come reagire

La mosca orientale della frutta riappare in Campania

I criteri per il riconoscimento, il comportamento, le similitudini con la "sorella" mosca mediterranea e l'impatto economico di un suo eventuale insediamento. Da evitare con la collaborazione di cittadini e produttori nelle segnalazioni
fragola

Fragola, quattro pilastri per la difesa da patogeni fungini e acari

Particolare attenzione va posta alle infestazioni di ragnetto rosso e ai funghi agenti di oidio e muffa grigia

Agrumi: dopo la mosca, la fetola

Con l'abbassamento delle temperature Empoasca decedens, agente causale della “fetola” parassitaria degli agrumi, insidia gli impianti creando macchie brune sui frutti. Come e quando intervenire

«Il regolamento taglia-agrofarmaci minaccia l’agricoltura italiana»

La proposta in discussione a Bruxelles vuole imporre un taglio lineare del 62% senza considerare l'impatto sul sistema economico e senza considerare le condizioni di utilizzo e l'impegno già sostenuto in Italia per ridurre l'impiego. Lo sostiene Il Presidente di Agrofarma-Federchimica Riccardo Vanelli è intervenuto in occasione del 35esimo anno di fondazione dell’Associazione: «Tecnologia e innovazione scientifica siano la guida per l'applicazione della Farm2Fork».
elateridi

Gli elateridi mettono in crisi la produzione di patate in Italia...

Le dannose larve, ormai diffuse in tutti i principali poli produttivi italiani ed europei, costituiscono la maggiore criticità per la filiera poiché gli strumenti di contrasto attualmente disponibili non risultano efficaci. È quanto emerso dall’ultimo incontro dell’Osservatorio economico della patata che ha altresì analizzato la difficile situazione economica e produttiva del comparto

Un nuovo marciume minaccia il finocchio

Ochraceocephala foeniculi: un nuovo fungo patogeno, agente di marciumi, si aggiunge alla lista dei funghi e batteri in grado di provocare questo tipo di danni al finocchio. Come prevenirli

Olivo, il clima settentrionale non spaventa più la mosca

A causa dei cambiamenti climatici in atto che determinano inverni sempre più miti, la pericolosità della mosca olearia è diventata più consistente anche nell’Italia settentrionale. Come difendersi
css.php