Redox, rilevazione precoce a distanza di Xylella fastidiosa

Il progetto mira a sviluppare capacità di riconoscimento precoce della malattia su larga scala, prima che la xylella sia visibile all’uomo, attraverso l’osservazione della risposta nello spettro elettromagnetico delle piante da olivo

Viticoltura, possibile ridurre gli input del 50%

Presentati i risultati del progetto Life Green Grapes guidato dal Crea Viticoltura ed Enologia con l'Università di Firenze che si è basato sull’impiego combinato di modelli previsionali, induttori di resistenza e tecniche agronomiche di gestione del suolo per ridurre l'utilizzo di fitofarmaci

Oliveto, fienagione, vigneto: i tre appuntamenti Nova Agricoltura del 2020

Ecco le date e i temi delle giornate in campo di Nova Agricoltura 2020. Tre occasioni per vedere da vicino quanto l'innovazione sia importante per l'agricoltura di oggi

Irrigatori semoventi sempre più “intelligenti”

Oggi vengono proposte architetture di rete in cui l’utente si interfaccia con un server e può gestire da remoto il sistema e le sue singole componenti

Un drone per il monitoraggio di dighe e canali

L’innovazione galoppa nei Consorzi di bonifica. Un prototipo di superdrone  vince la Startup Competition “Il valore dell’acqua 4.0”

Mais, esperienza e dati per scegliere l’ibrido giusto

Seed Selector combina informazioni su territorio, meteo ed esiti delle prove svolte dall’azienda sementiera per consigliare la cultivar più performante

La Plf a supporto dell’asciutta selettiva

Con il progetto di ricerca PlfNoDrug nell’allevamento delle bovine da latte la zootecnia di precisione (precision livestock farming, plf) può agevolare la messa in asciutta selettiva. Allo scopo di ridurre l’impiego degli antibiotici. Un’opportunità che viene studiata dai ricercatori del Crea di Lodi

Ortaggi di IV Gamma: sensori ottici per il biocontrollo dei patogeni

Una ricerca del Crea ha tracciato con sensori ottici il biocontrollo degli antagonisti naturali a protezione di rucola, lattughino e spinacino

Fertilizzazione di precisione: l’occhio elettronico taglia l’azoto

Un esempio di concimazione di precisione su grano duro e mais in Pianura Padana. Valutando lo stato nutrizionale delle colture con immagini satellitari, apporto ridotto fino al 48%

Trattrici e operatrici che dialogano in cloud

Agricoltura 4.0: un modello messo a punto da Cefriel, l'incubatoio di idee creato dal Politecnico di Milano, aiuta gli imprenditori del comparto primario a valorizzare i dati. Un percorso di innovazione già adottato da SDF Group

Rivoluzione verticale a Milano

A Cavenago di Brianza, a Nord Est di Milano, nasce la più grande Vertical farm europea. L’ha progettata Planet Farms, startup frutto dell’impegno dei giovani imprenditori Luca Travaglini e Daniele Benatoff, che commentano: «La vertical farm è un’avventura entusiasmante, la strada più promettente per coniugare innovazione, sostenibilità e la sicurezza dello zero residui»

Arriva la paratoia intelligente per gestire l’acqua da remoto

Nasce nell’ambito del progetto Pratismart l’innovatovo dispositivo frutto della ricerca del Cer e del Crpa che consente un efficiente gestione della risorsa idrica. Prima sperimentazione nel Reggiano, per valorizzare i prati stabili
Nova Agricoltura - Ultima modifica: 2019-10-15T17:16:50+02:00 da nova Agricoltura
css.php