Home Cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici

L'aumento della temperatura media, l'incremento delle precipitazioni e la siccità, le grandinate e le gelate, il loro impatto diretto in agricoltura in termini di quantità e qualità delle colture e le strategie di prevenzione e difesa

reddito

«Sette miliardi di danni all’anno causati dal climate change»

Il direttore di Asnacodi Andrea Berti fa il punto al festival della meteorologia di Rovereto sui danni causati da eventi atmosferici sempre più estremi. Per l'agricoltura la risposta è in una gestione del rischio a 360°. I trend di crescita delle coperture assicurative

Risorse irrigue, «serve un osservatorio nazionale unico»

Anbi chiede l’istituzione di un osservatorio permanente sulle risorse idriche (che già esiste in Spagna) e la revisione della direttiva quadro acque (una norma difficilmente applicabile)

Le piogge ristorano ma non colmano il deficit idrico

Mentre al sud aumentano le riserve idriche al nord la situazione resta preoccupante. L’analisi dell’osservatorio Anbi sulle risorse idriche

Risaia, serve una gestione dell’acqua più efficiente

Sommersione invernale e alternanza fra asciutta e sommersione per ripristinare l’equilibrio della falda acquifera. Un progetto Ue per promuovere la sostenibilità della coltura. A Milano il 2° Congresso europeo del riso

Cambiate le strategie di semina, concimazione e difesa del grano

Dopo l'anno più siccitoso del secolo, le previsioni dell'European Centre for Medium-Range Weather Forecasts indicano un inverno mite con forti piogge concentrate solo al Nord. Redendo necessario un immediato cambio di marcia nella gestione agronomica dei seminativi

Piogge, crescono i grandi laghi ma il Po è ancora al...

Piove finalmente a nordovest ma la Calabria entra in grave siccità e in Umbria si seccano le sorgenti. L’Osservatorio Anbi sulle risorse idriche segnala una situazione a macchia di leopardo

Senza pioggia, a rischio le semine autunnali

Caldo record anche a ridosso di Halloween. Non era mai successo e Coldiretti mette in guardia per le difficoltà a seminare grano su terreni induriti dall'assenza di precipitazioni. A soffrire sono però tutte le colture e l'effetto sarà quello di un'ulteriore riduzione del potenziale produttivo italiano, dopo il taglio del 5% registrato con i raccolti 2022

Siccità, il nord fatica ad uscire dall’emergenza

Francesco Vincenzi, presidente Anbi: «Dal nuovo governo ci aspettiamo scelte ormai improcrastinabili per il futuro del paese». i nuovi dati dell'"Osservatorio Anbi risorse idriche"

Siccità, in Piemonte perso il raccolto su tremila ettari di risaie

Danni gravi soprattutto in provincia di Novara.

E-Magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'esperto Pac risponde

Approfondimenti sulla politica agricola comune
a cura di Angelo Frascarelli
pac

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
esperto

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Siccità, in Piemonte e Lombardia la situazione resta critica

La conclusione della stagione irrigua migliora le condizioni delle portate lungo il Po che restano comunque decisamente sotto la media. Si riduce la risalita del cuneo salino fino a 17 km. In Emilia-Romagna saranno mantenute le deroghe al dmv/de fino a fine ottobre per le colture di pregio o permanenti

Alluvione Marche, J’accuse di Anbi

Il territorio italiano è alla mercè dei cambiamenti climatici e dell'estremizzazione degli eventi meteo, dopo anni di mancati investimenti nella sicurezza idrogeologica dei territori. «Inascoltate da anni le proposte per aumentarne la resilienza »
riso

Persi in Lombardia 23mila ettari di risaie

I danni maggiore a causa della siccità - informa l'Ente Nazionale Risi - si sono verificati in Lomellina e nel Pavese. Colpita soprattutto la varietà merceologica tondo (28% del totale)

Cer, nonostante la siccità l’acqua non è mai mancata

Anche in una stagione straordinariamente siccitosa come quella di quest’anno, grazie anche a manovre idrauliche straordinarie, il Canale Emiliani-Romagnolo è sempre riuscito a consegnare l’acqua per l’agricoltura e il potabile di Ravenna
emissioni

Emissioni, l’Olanda spara ad alzo zero sulla zootecnia

Il piano del governo per ridurre le emissioni di ammoniaca e ossidi di azoto del 50% entro il 2030 ha scatenato le proteste degli agricoltori. Accordo lontano

Bollettino della disponibilità idrica del 29 agosto 2022

Migliorano le condizioni del Grande Fiume grazie alle recenti piogge ma non si può certo parlare di ritorno alla normalità. Cuneo salino in lenta ritirata con la crescita del livello del fiume

Siccità, per la prima volta da inizio estate la portata del...

Le precipitazioni dei giorni scorsi hanno consentito un leggero miglioramento dello stato idrologico complessivo nel distretto del fiume Po. Anche il cuneo salino nel Delta del Po è arretrato verso l’Adriatico di 5-6 km rispetto ai 40 km raggiunti il mese scorso. Riprendono anche la funzionalità le centrali termoelettriche di Sermide e Ostiglia. Questo il bollettino del 3 agosto. Prossimo Osservatorio il 24 Agosto
siccità

Bollettino della disponibilità idrica del 28 luglio 2022

Bilancio idroclimatico tra i peggiori degli ultimi 60 anni. L'acqua disponibile nei terreni è ormai esaurita. Situazione decisamente critica per le colture in campo

Mentre si spera che piova, il Po sta sparendo

Drammatici i dati dell’Osservatorio Anbi risorse idriche. Le riserve potabili sono intaccate dal cuneo salino. E torna l’incubo siccità nelle Marche  

Bollettino della disponibilità idrica del 25 luglio 2022

In attesa delle piogge (attese con speranza per le prossime ore) che potrebbero portare un minimo di sollievo, la situazione resta critica con portate ancora ai minimi storici. Il cuneo salino, in condizioni di alta marea, è arrivato fino a 39 km dalla costa
css.php